CHIAMA PER UN PARERE LEGALE
+ 39 (0586) 898165 - 211279

BENVENUTI

Oltre un secolo di esperienza nella responsabilità civile e nella tutela del credito.

Benvenuti!

Crediamo che in un'epoca di continue e profonde innovazioni quale quella in cui viviamo, anche la professione dell'avvocato, come le altre, debba adeguarsi ai tempi.

Desideriamo pertanto coniugare l'esperienza professionale maturata  dallo Studio in oltre cento anni di attività con i moderni strumenti tecnologici per offrire un servizio rapido ed efficace di ausilio, consulenza ed assistenza per ogni necessità o questione di natura legale.

Consultando le singole sezioni avrete notizie sulle prevalenti attività dello Studio.

Abbiamo fatto settori di elezione la responsabilita' civile, la responsabilita' penale, la tutela ed il recupero del credito, il diritto bancario ed il diritto assicurativo;  non abbiamo tuttavia tralasciato l'impegno in altre varie aree del diritto civile, quali il diritto immobiliare, le procedure concorsuali, i procedimenti di esdebitazione, il diritto di famiglia, il diritto dei trasporti, prestando atresì particolare attenzione alle più recenti novità in materia di informazione tecnologica e di commercio elettronico.

Operiamo direttamente presso le circoscrizioni del Tribunale di Livorno e del Tribunale di Pisa; possiamo comunque assisterVi dinanzi alle altre Autorità Giudiziarie di ogni ordine e grado, grazie alla nostra rete di corrispondenti.

Potrete prendere un primo contatto compilando l'apposito modulo nella sezione contatti, oppure chiamarci direttamente per concordare un appuntamento.

Saremo lieti di aiutarVi.

 

Avvocati Lascialfari e Pritelli

 

ARTICOLI E NOTIZIE
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Nessun dubbio per la Cassazione: reato edilizio e paesaggistico concorrono tra di loro

19/04/2021 00:00:00
Pronunciandosi sul ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d’appello aveva confermato la condanna inflitta in primo grado per i reati di cui all'art. 44 lett. c), d.P.R. n. 380/2001, artt. 93, 94 e 95 d.P.R. n. 380/2001 ed art. 181, comma 1 D.Lgs. n. 42/2004 per avere realizzato, quale proprietario, senza autorizzazione in zona sottoposta a vincolo paesaggistico e zona sismica, una tettoria al secondo piano costituita da struttura portante in ferro con pilastrini imbullonati al sol...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Poco spazio per la tenuità se si esercita una professione abusivamente

14/04/2021 00:00:00
Il reato di abusivo esercizio di una professione (nel caso di specie istruttore di scuola guida) può assumere carattere istantaneo oppure essere commesso con una condotta reiterata, tale da qualificare la fattispecie in termini di abitualità, ma comunque l'unicità dell'atto, pur non impedendo il perfezionamento del reato, può incidere sull'applicazione dell'art. 131-bis c.p.(Cassazione penale, sez. VI, 25 febbraio 2021, n. 7514).
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Detenzione domiciliare: cade la preclusione assoluta per il recidivo ultrasettantenne

12/04/2021 00:00:00
Con la decisione in esame, sentenza 31 marzo 2021, n. 56, la Corte costituzionale ha rimosso la preclusione che impediva l’ammissione alla detenzione domiciliare agli ultrasettantenni condannati a una pena detentiva anche se dichiarati recidivi.
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Reato di incendio: chi brucia le sterpaglie e lo provoca non sempre è responsabile per dolo

21/04/2021 00:00:00
Pronunciandosi sul ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d’appello aveva confermato la condanna inflitta in primo grado per il reato di incendio doloso commesso da un uomo che, dopo avere dato fuoco ad un cumulo costituito da sfalci e residui di potatura, servendosi anche di liquido infiammabile, aveva continuato a bruciare i residui vegetali nonostante i ripetuti inviti degli altri condomini a cessare l'attività, del tutto incurante del vento, peraltro già esistente al momento d...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Aria aperta e 41-bis: la mancanza di vitamina D non integra la lesione del diritto alla salute

15/04/2021 00:00:00
Con sentenza 25 marzo 2021 n. 11602, la prima Sezione Penale della Corte di Cassazione, pur rigettando il ricorso, è tornata ad occuparsi del rapporto intercorrente tra diritto alla salute e permanenza all’aria aperta per i detenuti al regime del 41-bis ord. penit.; alla Cassazione viene sottoposta la questione dell’incidenza dell’accesso all’aperto sulla salute fisica del detenuto, in particolar modo, sotto il profilo della vitamina D presente nel sangue. Secondo la Corte di Cassazione, pur rip...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

È reato di diffamazione e non di ingiuria inviare una e-mail offensiva all’offeso e ad altri destinatari

21/04/2021 00:00:00
La e-mail a contenuto diffamatorio diretta all'offeso e ad altri destinatari (almeno due) configura il reato di diffamazione, stante la non contestualità del recepimento delle offese, atteso che le e-mail non sono altro che lettere in formato elettronico recapitate dalla casella di posta del mittente a singoli destinatari, non contestualmente presenti (Cassazione penale, sezione V, sentenza 8 aprile 2021, n. 13252).
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Non desiste volontariamente dalla rapina chi si ferma solo perché mancano i contanti in cassa

23/04/2021 00:00:00
Pronunciandosi sul ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d’appello, nel riformare la sentenza di primo grado, aveva condannato l’imputato per due episodi di tentata rapina in altrettanti istituti di credito, escludendo che fosse applicabile, come invece aveva ritenuto il primo giudice, la c.d. desistenza volontaria, la Corte di Cassazione, Sez. II, con la sentenza 13 aprile 2021, n. 13785 – nel disattendere la tesi difensiva, secondo cui erroneamente i giudici di appello avevano ...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Truffa nelle vendite on-line: configurabile l'aggravante della minorata difesa

12/04/2021 00:00:00
Pronunciandosi sul ricorso proposto avverso l’ordinanza con cui il tribunale del riesame aveva revocato la misura cautelare disposta a carico di un indagato per il reato di truffa aggravata dall’essere stato commesso il fatto per “minorata difesa” in quanto il contratto era stato concluso mediante internet, la Corte di Cassazione, Sez. II, con la sentenza 31 marzo 2021, n. 12427 – nell’accogliere la tesi del Pubblico Ministero che aveva proposto ricorso per cassazione, sostenendo che erroneamen...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Porto abusivo di un coltello alla stazione ferroviaria: esclusa la particolare tenuità del fatto

13/04/2021 00:00:00
Pronunciandosi sul ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d’appello aveva confermato la condanna inflitta in primo grado ad un uomo, sorpreso mentre si trovava all’interno di una stazione ferroviaria gremita di pubblico, in possesso di un coltello bilama, la Corte di Cassazione, Sez. I, con la sentenza 31 marzo 2021, n. 12393 – nel disattendere la tesi difensiva, secondo cui l'oggetto portato dall'imputato nella tasca dei propri pantaloni (con due lame di modeste dimensioni, una d...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

È retroattiva la declaratoria di incostituzionalità di una sanzione amministrativa qualificabile come “penale”

19/04/2021 00:00:00
La Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità dell’art. 30, comma 4, l. n. 87 del 1953, “in quanto interpretato nel senso che la disposizione non si applica in relazione alla sanzione amministrativa accessoria della revoca della patente di guida, disposta con sentenza irrevocabile ai sensi dell’art. 222, comma 2, cod. strada.”
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

È esercizio abusivo della professione di commercialista anche la commissione di “atti non riservati”

16/04/2021 00:00:00
Il Tribunale di Bologna con la sentenza 2 marzo 2021, n. 189 conferma che anche il compimento di atti formalmente “non riservati” ad una specifica professione per cui è richiesta l'iscrizione ad un albo professionale integra il reato di esercizio abusivo della professione ex art. 348 c.p. allorché il loro compimento avvenga con modalità tali, per continuatività, onerosità e organizzazione, da creare, in assenza di indicazioni diverse, le oggettive apparenze di un'attività professionale svolta da...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Evasione: scatta se il padrone agli arresti domiciliari si allontana lasciando solo il cane

22/04/2021 00:00:00
Pronunciandosi sul ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d’appello, nel confermare la sentenza di primo grado, aveva condannato l’imputato per il reato di evasione, essendosi allontanato dal luogo ove si trovava agli arresti domiciliari senza autorizzazione dell’autorità giudiziaria procedente, la Corte di Cassazione, Sez. VI, con la sentenza 9 aprile 2021, n. 13432 – nel disattendere la tesi difensiva, secondo cui erroneamente i giudici avevano ritenuto che non sentire il campan...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Non integra istigazione al suicidio aver pubblicato il video della “sfida del blackout” su YouTube

20/04/2021 00:00:00
Non è configurabile il reato di istigazione al suicidio nel caso della pubblicazione in internet di video finalizzati a mettere in guardia sulla pericolosità di talune video-sfide (cd. challenge), in quanto tali filmati non sono in grado di far sorgere, rafforzare o agevolare il proposito suicidiario nella indistinta platea degli utenti della rete (Tribunale di Milano, Ufficio del GIP, decreto 21 marzo 2021).
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Violenza sessuale: viola la CEDU non eseguire la pena detentiva nei confronti del condannato

20/04/2021 00:00:00
Pronunciandosi su un caso “moldavo” in cui si discuteva della legittimità della decisione delle autorità giudiziarie di concedere l’amnistia ad un soggetto, condannato per violenza sessuale ai danni duna donna, nonostante questi si fosse reso irreperibile durante il procedimento a suo carico, la Corte EDU, Sez., II, con la sentenza 13 aprile 2021, n. 37882/13 ha ritenuto, all’unanimità, che vi fosse stata la violazione dell’art. 8 (diritto al rispetto della vita privata e familiare) nonché dell’...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Seminfermità mentale per cronica intossicazione da alcol: è sempre rilevante per determinare la pena

16/04/2021 00:00:00
Pronunciandosi sul ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d’appello aveva confermato la condanna inflitta in primo grado per il reato di violenza sessuale commesso da un uomo, cui era stato riconosciuto lo stato di seminfermità mentale conseguente a cronica intossicazione da alcol, la Corte di Cassazione, Sez. III, con la sentenza 6 aprile 2021, n. 12949 – nell’accogliere la tesi difensiva, secondo cui erronea doveva ritenersi la soluzione della Corte d’appello che, pur riducendo ...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Per le SS.UU. la decisione sulla liberazione anticipata deve essere sempre notificata al difensore

09/04/2021 00:00:00
Le sezioni Unite penali della Corte di cassazione, con sentenza 1° aprile 2021 n. 12581, hanno dato risposta al seguente quesito: «Se l'ordinanza adottata dal magistrato di sorveglianza sull'istanza di concessione della liberazione anticipata (art. 69-bis, Ord. pen. ) debba essere notificata in ogni caso anche al difensore dell'istante, sicché, ove questi ne sia privo, la notifica debba avvenire al difensore d'ufficio appositamente nominato».
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Inottemperanza di obblighi debitori per Covid 19: niente revoca della sospensione condizionale della pena

22/04/2021 00:00:00
L’impossibilità di provvedere al pagamento in favore delle parti civili giustifica l’inadempimento e non comporta automaticamente la revoca della sospensione condizionale della pena. Il giudice dell’esecuzione deve svolgere una adeguata indagine patrimoniale (Cass. pen., Sez. I, 14 aprile 2021, n. 13974).
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Truffa dello specchietto: aggravante della minorata difesa se la vittima ha più di 80 anni

15/04/2021 00:00:00
Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso l’ordinanza con cui il tribunale del riesame aveva respinto l’istanza proposta avverso l’ordinanza applicativa della misura cautelare dell'obbligo di dimora nei confronti di un uomo, indagato per il reato di truffa aggravata dalla “minorata difesa” in quanto commessa ai danni di un ultraottantenne, facendogli credere di aver prodotto un danno alla sua autovettura, così inducendolo a pagare somme di denaro a titolo di risarcimento, la Corte di Cassazi...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Truffa tre parroci fingendosi disperato e facendosi consegnare denaro: scatta l’aggravante

14/04/2021 00:00:00
In tema di reati contro il patrimonio, è configurabile l'aggravante prevista dall'art. 61, n. 10, c.p., nei confronti di chi ponga in essere un comportamento truffaldino nei confronti di un ministro del culto, venendo l’offeso individuato e più facilmente raggirato proprio in quanto ministro del culto cattolico, atteso che la condotta fraudolenta viene ad essere agevolata dalla propensione della persona offesa, derivante dal precetto religioso, di aiutare il prossimo, cagionando peraltro la truf...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Stalking giudiziario dell’avvocato: possibile l’interdizione dall’esercizio dell’attività forense

13/04/2021 00:00:00
Rischia l’applicazione della misura cautelare del divieto di esercitare l’attività forense (art. 290 c.p.p.) l’avvocato che promuove in modo sistematico e strumentale “incessanti e infondate azioni giudiziarie” nei confronti di uno stesso soggetto, potendo da detta condotta conseguire la sussistenza di gravi indizi di colpevolezza per il reato di stalking. È quanto emerge dalla analisi di un recente caso sottoposto all’attenzione della Suprema Corte, sentenza 24 marzo 2021 n. 11429, chiamata a e...

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO