CHIAMA PER UN PARERE LEGALE
+ 39 (0586) 898165 - 211279

BENVENUTI

Oltre un secolo di esperienza nella responsabilità civile e nella tutela del credito.

Benvenuti!

Crediamo che in un'epoca di continue e profonde innovazioni quale quella in cui viviamo, anche la professione dell'avvocato, come le altre, debba adeguarsi ai tempi.

Desideriamo pertanto coniugare l'esperienza professionale maturata  dallo Studio in oltre cento anni di attività con i moderni strumenti tecnologici per offrire un servizio rapido ed efficace di ausilio, consulenza ed assistenza per ogni necessità o questione di natura legale.

Consultando le singole sezioni avrete notizie sulle prevalenti attività dello Studio.

Abbiamo fatto settori di elezione la responsabilita' civile, la responsabilita' penale, la tutela ed il recupero del credito, il diritto bancario ed il diritto assicurativo;  non abbiamo tuttavia tralasciato l'impegno in altre varie aree del diritto civile, quali il diritto immobiliare, le procedure concorsuali, i procedimenti di esdebitazione, il diritto di famiglia, il diritto dei trasporti, prestando atresì particolare attenzione alle più recenti novità in materia di informazione tecnologica e di commercio elettronico.

Operiamo direttamente presso le circoscrizioni del Tribunale di Livorno e del Tribunale di Pisa; possiamo comunque assisterVi dinanzi alle altre Autorità Giudiziarie di ogni ordine e grado, grazie alla nostra rete di corrispondenti.

Potrete prendere un primo contatto compilando l'apposito modulo nella sezione contatti, oppure chiamarci direttamente per concordare un appuntamento.

Saremo lieti di aiutarVi.

 

Avvocati Lascialfari e Pritelli

 

ARTICOLI E NOTIZIE

Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Opposizione a decreto ingiuntivo ed operatività della clausola compromissoria

12/03/2020 09:45:01
Con sentenza del 7 febbraio 2020, n. 399, il Tribunale salentino si occupa di una peculiare questione, ovvero dell’interpretazione della clausola compromissoria contenuta in un contratto di appalto e del meccanismo della sua efficacia nella fase contenziosa successiva alla proposizione dell’opposizione a decreto ingiuntivo, con l’individuazione delle relative conseguenze sul piano processuale.


Notizie da Ex Parte Creditoris

PRECETTO: valido se ha raggiunto lo scopo, anche se manca la data di notifica dell’ingiunzione

13/03/2020 09:45:23
Il precetto può essere considerato valido, nonostante la mancata indicazione della data di notifica dell’ingiunzione su cui è fondato, qualora, nonostante il vizio di difformità rispetto allo schema legale, vi sia stato l’eventuale raggiungimento dello scopo e il debitore sia stato messo in grado di individuare il creditore, la somma azionata e il titolo sotteso. […] L'articolo PRECETTO: valido se ha raggiunto lo scopo, anche se manca la data di notifica dell’ingiunzione sembra essere il pr...


Notizie da Ex Parte Creditoris

Rinvio cause per Coronavirus: la maturità dell’istruttoria requisito caratterizzante i procedimenti indifferibili

12/03/2020 17:31:10
L’emergenza epidemiologica da COVID-19 ha spinto il Governo ad attuare misure per contrastare la diffusione negli uffici giudiziari del “Coronavirus” e per tutelare gli interessi di tutti i soggetti coinvolti in procedimenti giudiziari. Il d.l. 8 marzo 2020 n. 11 prevede importanti misure per garantire che, anche nell’ambito dell’attività giudiziaria, addetti ai lavori e utenti […] L'articolo Rinvio cause per Coronavirus: la maturità dell’istruttoria requisito caratterizzante i procedimenti ...


Notizie da Ex Parte Creditoris

FIDEIUSSIONE ANTITRUST: la parte che chiede la nullità deve assolvere al proprio onere probatorio

12/03/2020 09:44:59
Non può essere accolta una domanda volta a dichiarare la nullità dei contratti di fideiussione per violazione della normativa antitrust se la parte non ha adeguatamente assolto al proprio onere probatorio. Il fideiussore che agisce in giudizio per chiedere la dichiarazione di nullità del contratto di fideiussione riportante clausole analoghe a quelle contenute nel modulo […] L'articolo FIDEIUSSIONE ANTITRUST: la parte che chiede la nullità deve assolvere al proprio onere probatorio sembra e...


Notizie da C.N.F e F.I.I.F.

scheda analisi Dl 8 marzo 2020 n°11

10/03/2020 11:23:56


Notizie da Ex Parte Creditoris

MANCATA REDAZIONE DELL’INVENTARIO: la persona giuridica non perde il diritto di accettare l’eredità

12/03/2020 09:44:59
Una volta che la dichiarazione di accettazione dell’eredità con beneficio di inventario da parte di una persona giuridica abbia perduto i suoi effetti in conseguenza della mancata formazione dell’inventario nei termini stabiliti dalla legge, la persona giuridica stessa, in mancanza di una espressa disposizione normativa che ne preveda espressamente la perdita, conserva (salvi, naturalmente, gli […] L'articolo MANCATA REDAZIONE DELL’INVENTARIO: la persona giuridica non perde il diritto di acc...


Notizie da Ex Parte Creditoris

SPESE GIUDIZIALI DEL TERZO: la parte che lo chiama in causa deve rifonderle se questa è infondata o arbitraria

16/03/2020 09:46:27
E’ inammissibile il reclamo al collegio avverso il provvedimento di diniego di accertamento tecnico preventivo ai fini della composizione della lite ex art. 696 bis c.p.c. Il rimborso delle spese processuali sostenute dal terzo chiamato in garanzia dal convenuto deve essere posto a carico dell’attore qualora la chiamata in causa si sia resa necessaria in […] L'articolo SPESE GIUDIZIALI DEL TERZO: la parte che lo chiama in causa deve rifonderle se questa è infondata o arbitraria sembra esser...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

È inammissibile l’appello che viola l’art. 342 c.p.c.

13/03/2020 09:45:24
È inammissibile l'atto di appello redatto in modi non rispettosi dell'art. 342 del codice di rito che va tuttavia applicato senza inutili formalismi e senza richiedere all'appellante il rispetto di particolari forme sacramentali. A confermarlo è la Cassazione con sentenza 10 marzo 2020, n. 6734.


Notizie da Ex Parte Creditoris

CASO LEXITOR: il Tribunale di Napoli conferma il “no” all’applicazione della linea interpretativa UE

13/03/2020 15:06:37
In tema di rimborso degli oneri dovuto al consumatore in conseguenza dell’estinzione anticipata di un finanziamento, non pare applicabile la sentenza dell’11-09-2019 C-383 della Corte di giustizia UE (“caso Lexitor”) che ha interpretato l’art. 16 della Direttiva UE n. 48/2008 in contrasto con il testo dell’art. 125-sexies TUB. In effetti la citata Direttiva europea non […] L'articolo CASO LEXITOR: il Tribunale di Napoli conferma il “no” all’applicazione della linea interpretativa UE sembra ...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Irrilevanti per il diritto alla provvigione le vicende successive alla conclusione dell’affare

13/03/2020 09:45:24
Nell’ambito della c.d. mediazione atipica, è valido l’accordo intercorso tra il cliente proponente l’acquisto e il mediatore secondo il quale il diritto alla provvigione del mediatore sorge nel momento in cui viene comunicata al proponente l’accettazione della proposta, così individuata concordemente la conclusione dell’affare di cui all’art. 1755 c.c. anche in deroga allo schema legale tipico del contratto di mediazione. Il diritto del mediatore alla provvigione già maturato non viene ove le pa...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Anticipazioni dell'amministratore di condominio e riconoscimento di debito

11/03/2020 09:28:19
Il Tribunale di Roma, con sentenza del 7 gennaio 2020, ha esaminato in dettaglio la fattispecie dell'anticipazione di somme di denaro da parte dell'amministratore nei confronti del condominio, sotto il duplice profilo del potere del nuovo amministratore di effettuare il riconoscimento del debito e delle caratteristiche di cui deve essere dotata la deliberazione dell'assemblea per potersi affermare avvenuto tale riconoscimento, delimitando così il perimetro entro il quale risulta provato il dirit...


Notizie da Ex Parte Creditoris

MEDIAZIONE OBBLIGATORIA: non sana l’incapacità di agire di una società cancellata, anche se introdotta prima

11/03/2020 09:28:18
La mediazione introdotta prima della cancellazione di una società cancellata dal Registro Imprese, pur intervenendo nei termini di prescrizione del diritto alla ripetizione, non sana l’incapacità di agire delle società cancellata alla data di notifica dell’atto. Questo il principio espresso dal Tribunale di Campobasso, Giudice Barbara Previati, con l’ordinanza del 7 agosto 2019. Con ricorso […] L'articolo MEDIAZIONE OBBLIGATORIA: non sana l’incapacità di agire di una società cancellata, anch...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Incidente causato dall’albero caduto da un fondo privato sulla pubblica via: l’Anas è responsabile

12/03/2020 09:45:01
Secondo la Cassazione, ordinanza 9 marzo 2020, n. 6651, in tema di circolazione stradale è dovere primario dell'ente proprietario della strada (e dell'Anas, in relazione alle strade e autostrade che le sono affidate e in relazione alle quali esercita i diritti e i poteri attribuiti all'ente proprietario) garantirne la sicurezza mediante l'adozione delle opere e dei provvedimenti necessari. Ne consegue che sussiste la responsabilità di detto ente in relazione agli eventi lesivi occorsi ai fruitor...


Notizie da Ex Parte Creditoris

CTU: la Cassazione specifica a quali condizioni il consulente può acquisire documenti non prodotti dalle parti

10/03/2020 12:12:04
In tema di procedimento civile, non costituisce motivo di nullità della consulenza tecnica d’ufficio il fatto che l’ausiliario abbia attinto elementi di giudizio anche dalle cognizioni e dalle percezioni di un proprio collaboratore, nel rispetto del contraddittorio e sotto il controllo delle parti tempestivamente avvertite e poste in grado di muovere le loro osservazioni, ferma […] L'articolo CTU: la Cassazione specifica a quali condizioni il consulente può acquisire documenti non prodotti d...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Violenza sessuale su minore: responsabili gli autori e i loro genitori

10/03/2020 09:24:53
La Corte di Appello di Catanzaro, sentenza 17 gennaio 2020, ha rigettato il ricorso avanzato da due giovani e dai genitori del primo avverso le pronunce di primo grado che li avevano condannati al risarcimento del danno in favore di una ragazza, minorenne all’epoca dei fatti, rimasta vittima di un grave episodio di violenza sessuale perpetrato da un altro minore. I giudici territoriali, ritenute utilizzabili al riguardo le prove testimoniali e le dichiarazioni rese nel corso del processo penale ...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Pignoramento ed effetti interruttivi della prescrizione del credito pignorato: la Cassazione fa il punto

10/03/2020 09:24:53
L'atto di pignoramento presso terzi ha carattere interruttivo e, se del caso, sospensivo della prescrizione, ai sensi degli artt. 2943, commi 1, 2 e 3, e 2945, commi 2 e 3, c.c., esclusivamente in relazione al diritto fatto valere dal creditore procedente contro il debitore, non in relazione al credito pignorato; con riguardo al credito oggetto del pignoramento, i singoli atti del procedimento esecutivo portati a conoscenza del terzo o da lui compiuti sono comunque idonei a determinare, sul pian...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Il cessionario del credito nei confronti dell’assicurazione deve convenire il terzo responsabile del sinistro

11/03/2020 09:28:19
Secondo la Cassazione, ordinanza 6 marzo 2020, n. 6406, in materia di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile per la circolazione dei veicoli, nella procedura di risarcimento diretto di cui all'art. 149, D.Lgs. n. 209/2005, promossa dal cessionario del credito del danneggiato nei confronti del proprio assicuratore, sussiste litisconsorzio necessario rispetto al danneggiante responsabile.


Notizie da Ex Parte Creditoris

PIGNORAMENTO PRESSO TERZI: le spese di registrazione devono essere ricomprese nell’ordinanza di assegnazione

11/03/2020 11:19:49
Provvedimento segnalato dal Dott. Donato Giovenzana – Legale d’impresa Laddove il giudice dell’esecuzione, all’esito di un procedimento esecutivo di espropriazione di crediti presso terzi, pronunci ordinanza di assegnazione contenente l’espresso addebito al debitore esecutato (oltre che dei crediti posti in esecuzione nonchè delle spese di precetto ed esecuzione, e in aggiunta a queste ultime) delle […] L'articolo PIGNORAMENTO PRESSO TERZI: le spese di registrazione devono essere ricomprese ...


Notizie da Ex Parte Creditoris

CTU-USURA BANCARIA: inammissibile se non vengono prodotti i decreti ministeriali di rilevazione del tasso soglia

13/03/2020 09:45:23
La mancata produzione dei decreti ministeriali di rilevazione del tasso soglia usura determina la sostanziale indecidibilità della causa in riferimento alla asserita usurarietà dei tassi di interesse; diversamente opinando, l’elaborato contabile assume una inammissibile natura esplorativa. Questo il principio espresso dal Tribunale di Palermo, Giudice Adriana Pandolfo, con l’ordinanza del 2 novembre 2019. L’Organo Giudicante, […] L'articolo CTU-USURA BANCARIA: inammissibile se non vengono pr...


Notizie da Ex Parte Creditoris

Ricorso per cassazione: inammissibile se fondato su un motivo non rispondente al requisito della necessaria autosufficienza

16/03/2020 09:46:27
E’ inammissibile il ricorso per cassazione qualora il ricorrente trascuri di trascrivere il testo delle conclusioni assunte nell’atto di citazione del primo grado, come pure i passi rilevanti della memoria ex art. 183 cod. proc. civ. ed ometta di riportare pure il contenuto dell’atto di precisazione delle conclusioni (sempre in relazione al giudizio del primo […] L'articolo Ricorso per cassazione: inammissibile se fondato su un motivo non rispondente al requisito della necessaria autosuffici...

DNNSmart.PopupModule
Trial Version, Powered By DNNSmart

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO