+ 39 (0586) 898165 - 211279 - 1845180

BENVENUTI

Oltre un secolo di esperienza nella responsabilità civile e nella tutela del credito.

Benvenuti!

Crediamo che in un'epoca di continue e profonde innovazioni quale quella in cui viviamo, anche la professione dell'avvocato, come le altre, debba adeguarsi ai tempi.

Desideriamo pertanto coniugare l'esperienza professionale maturata  dallo Studio in oltre cento anni di attività con i moderni strumenti tecnologici per offrire un servizio rapido ed efficace di ausilio, consulenza ed assistenza per ogni necessità o questione di natura legale.

Consultando le singole sezioni avrete notizie sulle prevalenti attività dello Studio.

Abbiamo fatto settori di elezione la responsabilita' civile, la responsabilita' penale, la tutela ed il recupero del credito, il diritto bancario ed il diritto assicurativo;  non abbiamo tuttavia tralasciato l'impegno in altre varie aree del diritto civile, quali il diritto immobiliare, le procedure concorsuali, i procedimenti di esdebitazione, il diritto di famiglia, il diritto dei trasporti, prestando atresì particolare attenzione alle più recenti novità in materia di informazione tecnologica e di commercio elettronico.

Operiamo direttamente presso le circoscrizioni del Tribunale di Livorno e del Tribunale di Pisa; possiamo comunque assisterVi dinanzi alle altre Autorità Giudiziarie di ogni ordine e grado, grazie alla nostra rete di corrispondenti.

Potrete prendere un primo contatto compilando l'apposito modulo nella sezione contatti, oppure chiamarci direttamente per concordare un appuntamento.

Saremo lieti di aiutarVi.

 

Avvocati Lascialfari e Pritelli

 

123movies
ARTICOLI E NOTIZIE
Notizie da Ex Parte Creditoris

INTERESSI USURARI: l’onere probatorio richiede l’indicazione del tipo contrattuale, della clausola negoziale e del tasso in concreto applicato

22/01/2024 10:52:49
L’onere probatorio nelle controversie sulla debenza e sulla misura degli interessi moratori, ai sensi dell’art. 2697 c.c., si atteggia nel senso che il debitore, il quale intenda provare l’entità usuraria degli stessi, ha l’onere di dedurre il tipo contrattuale, la clausola negoziale, il tasso moratorio in concreto applicato, l’eventuale qualità di consumatore, la misura del […] L'articolo INTERESSI USURARI: l’onere probatorio richiede l’indicazione del tipo contrattuale, della clausola nego...
Notizie da Ex Parte Creditoris

RICORSO IN CASSAZIONE: è inammissibile se non risulti il deposito cartaceo della notifica del ricorso

22/01/2024 11:28:42
In materia di giudizio dinanzi alla Corte di cassazione, il ricorso deve essere dichiarato inammissibile ove dall’esame del fascicolo del giudizio di legittimità e dalle risultanze del sistema informatizzato non risulti il deposito cartaceo della notifica del ricorso. Né la successiva spedizione a mezzo PEC della notifica può sostituire le formalità di deposito cartaceo, poiché […] L'articolo RICORSO IN CASSAZIONE: è inammissibile se non risulti il deposito cartaceo della notifica del ricors...
Notizie da Ex Parte Creditoris

TESTAMENTO OLOGRAFO: l’omessa o incompleta indicazione della data causa l’annullamento dell’atto

26/01/2024 13:51:29
In tema di testamento olografo, l’incompleta o omessa indicazione della data è causa di annullabilità dell’atto, poiché trattasi di requisito, richiesto dall’art. 602 comma secondo cod. civ., ai fini della sua validità, che non può essere desunto aliunde. L’impugnativa del testamento volta ad accertare la mancanza o incompletezza di tale elemento è svincolata dalla necessità […] L'articolo TESTAMENTO OLOGRAFO: l’omessa o incompleta indicazione della data causa l’annullamento dell’atto sembr...
Notizie da Ex Parte Creditoris

CONCORDATO MINORE: ai fini della ammissibilità, occorre valutare il presupposto soggettivo ex art. 74 co. 1 CCII

23/01/2024 18:04:07
Ai fini della ammissibilità della domanda di concordato minore, occorre valutare la sussistenza del presupposto soggettivo richiesto dall’art.74 co. 1 CCII che accorda la possibilità di formulare tale tipo di proposta ai debitori di cui all’art. 2 co. 1 lett. c) (i.e. in stato di sovraindebitamento) escluso il consumatore. Di conseguenza, fatta eccezione per il […] L'articolo CONCORDATO MINORE: ai fini della ammissibilità, occorre valutare il presupposto soggettivo ex art. 74 co. 1 CCII sem...
Notizie da Ex Parte Creditoris

CONTO CORRENTE: nell’azione di accertamento del saldo e di ripetizione di indebito l’onere della prova ricade sul correntista attore

24/01/2024 12:45:07
In materia di rapporti di conto corrente, il correntista che agisca per l’accertamento del saldo di c/c deve provare la natura indebita degli addebiti effettuati dalla banca, producendo in giudizio il contratto, nonché tutti gli estratti conto da cui possano ricavarsi i movimenti contabili e le relative causali. L’assenza di documentazione contrattuale o la carenza […] L'articolo CONTO CORRENTE: nell’azione di accertamento del saldo e di ripetizione di indebito l’onere della prova ricade sul...
Notizie da Ex Parte Creditoris

PRESCRIZIONE C/C: per le rimesse solutorie il termine decorre dai singoli versamenti

29/01/2024 11:12:31
Ai fini della decorrenza della prescrizione in riferimento al conto corrente sottoscritto dal correntista, per le rimesse solutorie il termine decorre dai singoli versamenti e per le ripristinatorie dalla chiusura del conto.   Questo è il principio espresso dalla Corte d’Appello di Lecce, Pres. Rel. Genoviva, con la sentenza n. 143 del 31 marzo 2023. […] L'articolo PRESCRIZIONE C/C: per le rimesse solutorie il termine decorre dai singoli versamenti sembra essere il primo su Ex Parte Credit...
Notizie da Ex Parte Creditoris

FIDEIUSSIONE “A PRIMA RICHIESTA”: nella comune intenzione dei contraenti costituisce deroga parziale all’art. 1957 cc

24/01/2024 12:53:54
In tema di fideiussione, la clausola del pagamento immediato a prima richiesta scritta, di per sé incompatibile con l’applicazione della disciplina di cui all’art. 1957 c.c., non può che costituire nella comune intenzione dei contraenti quanto meno una deroga parziale di tale disciplina, esonerando il creditore dall’onere di proporre un’azione giudiziaria e facoltizzandolo ad inviare […] L'articolo FIDEIUSSIONE “A PRIMA RICHIESTA”: nella comune intenzione dei contraenti costituisce deroga pa...
Notizie da Ex Parte Creditoris

DISCONOSCIMENTO EX ART. 214 CPC: deve rivestire i caratteri della specificità e della determinatezza

22/01/2024 11:18:35
Il disconoscimento di una scrittura privata, ai sensi dell’art. 214 c.p.c., pur non richiedendo formule sacramentali o vincolate, deve, comunque, rivestire i caratteri della specificità e della determinatezza e non risolversi in espressioni di stile con la conseguenza che colui il quale vuole negare l’autenticità della propria sottoscrizione è tenuto a specificare, ove più siano […] L'articolo DISCONOSCIMENTO EX ART. 214 CPC: deve rivestire i caratteri della specificità e della determinatezz...
Notizie da Ex Parte Creditoris

CONCORDATO SEMPLIFICATO: a seguito della omologazione, divengono improcedibili le procedure esecutive pendenti

23/01/2024 18:13:14
A seguito dell’omologazione del concordato semplificato, tutti i creditori anteriori restano, ai sensi dell’art. 117 CC.II. (richiamato dall’art. 25 sexies, comma 8, CC.II.), vincolati ex lege agli effetti dell’omologa, con la conseguenza che la pretesa di ciascun creditore subisce una modifica non solo sul piano del quantum e dell’oggetto dell’obbligazione, ma altresì sul piano dei […] L'articolo CONCORDATO SEMPLIFICATO: a seguito della omologazione, divengono improcedibili le procedure ese...
Notizie da Ex Parte Creditoris

POLIZZA UNIT LINKED: se prevale la natura finanziaria, non si applica la tutela dell’art. 1923 cc

24/01/2024 12:35:18
In tema di assicurazione sulla vita, ove una polizza sia contratta a fini esclusivamente speculativi (ravvisabili, anche solo in parte, nei contratti linked), essa non potrà godere della specifica tutela riconosciuta dall’art. 1923 c.c., comma 1, secondo cui le somme dovute dall’assicuratore in base a un’assicurazione sulla vita “non possono essere sottoposte ad azione esecutiva […] L'articolo POLIZZA UNIT LINKED: se prevale la natura finanziaria, non si applica la tutela dell’art. 1923 cc ...
Notizie da Ex Parte Creditoris

FIDEIUSSIONE: i garanti che ne invocano la nullità devono fornire la prova documentale dell’intesa anticoncorrenziale

29/01/2024 11:55:23
In base al principio dell’onere della prova incombe sulla parte che chiede la pronuncia di accertamento e declaratoria della nullità provarne i fatti costitutivi, mediante produzioni documentali rituali e tempestive, oltre che dei contratti di fideiussione “omnibus” di cui si assume l’invalidità, del provvedimento della Banca d’Italia n. 55/2005 e del modulo di fideiussione omnibus […] L'articolo FIDEIUSSIONE: i garanti che ne invocano la nullità devono fornire la prova documentale dell’int...
Notizie da Ex Parte Creditoris

RESPONSABILITA’ AVVOCATO: il professionista deve provare la diligenza o le particolari difficoltà tecniche

25/01/2024 11:36:55
In tema di responsabilità professionale, incombe sul professionista l’onere di provare di aver tenuto una condotta conforme ai doveri di diligenza professionale concretamente esigibili, potendo inoltre contestare la richiesta del cliente provando la sussistenza delle particolari difficoltà tecniche ex art. 2236 c.c. che non gli hanno consentito – malgrado la scrupolosa attenzione – di adempiere […] L'articolo RESPONSABILITA’ AVVOCATO: il professionista deve provare la diligenza o le particol...
Notizie da Ex Parte Creditoris

SEQUESTRO CONSERVATIVO: si converte in pignoramento ipso iure con una pronuncia di condanna esecutiva

22/01/2024 11:06:19
Il sequestro si converte in pignoramento ipso iure allorchè il creditore ottenga una pronuncia di condanna esecutiva ed è da tale momento che ha inizio l’esecuzione forzata (art. 491 c.p.c.), sicchè gli adempimenti dell’art. 156 disp. att. c.p.c. costituiscono atti di impulso espressamente prescritti dalla legge da compiere entro un termine perentorio e, dunque, a […] L'articolo SEQUESTRO CONSERVATIVO: si converte in pignoramento ipso iure con una pronuncia di condanna esecutiva sembra esse...
Notizie da Ex Parte Creditoris

MISURE CAUTELARI ART. 54 CCII: è del Tribunale in composizione monocratica la competenza funzionale alla pronuncia sull’istanza cautelare

23/01/2024 18:18:56
Ai fini dell’emissione di misure cautelari e protettive ex art. 54 CCII, la competenza funzionale a pronunciarsi sull’istanza cautelare è attribuita dalla normativa vigente al tribunale in composizione monocratica, nella persona del giudice relatore cui è assegnato il procedimento per l’apertura della liquidazione giudiziale e/o il procedimento relativo allo strumento di regolazione della crisi e […] L'articolo MISURE CAUTELARI ART. 54 CCII: è del Tribunale in composizione monocratica la com...
Notizie da Ex Parte Creditoris

CLAUSOLA “A SEMPLICE RICHIESTA SCRITTA”: se il garante non può sollevare eccezioni, si tratta di un contratto autonomo di garanzia

25/01/2024 11:48:57
La previsione della clausola di pagamento immediato “a semplice richiesta scritta” della banca, ma soprattutto la previsione dell’astrattezza ed autonomia della garanzia, che altro non vuol significare che l’impossibilità per il garante di sollevare eccezioni capaci di paralizzare la richiesta di pagamento del garantito, depongono inequivocabilmente nella direzione di ritenere che non si tratti di […] L'articolo CLAUSOLA “A SEMPLICE RICHIESTA SCRITTA”: se il garante non può sollevare eccezio...
Notizie da Ex Parte Creditoris

AMMORTAMENTO ALLA FRANCESE: senza interessi scaduti che passano a capitale, non vi è anatocismo

29/01/2024 11:42:52
In tema di mutuo, a differenza dell’ammortamento c.d. «all’italiana», il quale prevede rate con quota capitale costante e quota di interessi variabile, il che rende variabile l’ammontare delle rate, necessariamente più alto all’inizio e sempre più basso man mano che ci si avvicina alla scadenza del finanziamento, il cd. ammortamento «alla francese» si attua generalmente […] L'articolo AMMORTAMENTO ALLA FRANCESE: senza interessi scaduti che passano a capitale, non vi è anatocismo sembra esse...
Notizie da Ex Parte Creditoris

RESPONSABILITA’ NOTAIO: la prestazione professionale si estende alle attività preparatorie e successive necessarie al raggiungimento dello scopo contrattuale

25/01/2024 11:19:46
In tema di responsabilità professionale, per il notaio richiesto della preparazione e stesura di un atto pubblico di trasferimento immobiliare, la preventiva verifica della libertà e disponibilità del bene e, più in generale, delle risultanze dei registri immobiliari attraverso la loro visura, costituisce, salvo espressa dispensa per concorde volontà delle parti, obbligo derivante dall’incarico conferitogli […] L'articolo RESPONSABILITA’ NOTAIO: la prestazione professionale si estende alle a...
Notizie da Ex Parte Creditoris

FIDEIUSSIONE: parzialmente nulle le clausole che estendono la garanzia alle somme che la banca è tenuta a restituire

25/01/2024 11:10:22
In materia di garanzie, deve dichiararsi la nullità parziale dei contratti di fideiussione riproducenti i moduli predisposti con specifico riferimento alle clausole che prevedono la copertura fideiussoria delle somme che la banca dovesse essere obbligata a restituire ai mutuatari per effetto di dichiarazione di invalidità o inefficacia dei relativi pagamenti o delle stesse obbligazioni garantite, […] L'articolo FIDEIUSSIONE: parzialmente nulle le clausole che estendono la garanzia alle somme...
Notizie da Ex Parte Creditoris

CONCORDATO SEMPLIFICATO: occorre effettuare un vaglio di ritualità della domanda ex art.25-sexies CCII

23/01/2024 17:39:41
In tema di concordato semplificato, l’art.25-sexies CCII riserva al Tribunale in primis un vaglio di ritualità della domanda, per cui occorre riscontrare la sussistenza dei requisiti minimi di legge per l’accesso alla procedura, quali quantomeno la competenza, la tempestività della domanda e la sussistenza dei presupposti descritti dalla norma, tra i quali si colloca la […] L'articolo CONCORDATO SEMPLIFICATO: occorre effettuare un vaglio di ritualità della domanda ex art.25-sexies CCII semb...
Notizie da Ex Parte Creditoris

CONSULENZA TECNICA PREVENTIVA: l’art. 696-bis co. 1 cpc è stato dichiarato parzialmente incostituzionale

24/01/2024 11:18:33
Deve essere dichiarata l’illegittimità costituzionale dell’art. 696-bis, primo comma, primo periodo, del codice di procedura civile nella parte in cui dopo le parole “da fatto illecito” non prevede “o da ogni altro atto o fatto idoneo a produrli in conformità dell’ordinamento giuridico”. La limitazione dell’ambito oggettivo di operatività della consulenza preventiva operato dalla disposizione in […] L'articolo CONSULENZA TECNICA PREVENTIVA: l’art. 696-bis co. 1 cpc è stato dichiarato parzial...

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO