+ 39 (0586) 898165 - 211279 - 1845180
RASSEGNA STAMPA
Notizie da Ex Parte Creditoris

ONERE PROBATORIO: è a carico del correntista attore che agisce per la ripetizione dell’ indebito

18/11/2021 10:56:09
In tema di conto corrente bancario, il correntista che agisca per la ripetizione delle somme indebitamente corrisposte alla banca, a titolo di anatocismo e interessi ultralegali, deve assolvere all’onere della prova ai sensi dell’art. 2697 cc. Questi, infatti, deve produrre in giudizio la documentazione contrattuale e tutti gli estratti conto relativi ai rapporti bancari dedotti […] L'articolo ONERE PROBATORIO: è a carico del correntista attore che agisce per la ripetizione dell’ indebito s...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Qual è il dolo che giustifica l’annullamento dell’appalto?

18/11/2021 00:00:00
La sentenza del Tribunale di Milano del 10 novembre 2021, n. 9127 è particolarmente interessante perché prende in esame una peculiare vicenda processuale legata alle possibili patologie che possono verificarsi nello svolgimento del contratto di appalto, con riferimento al comportamento di buona fede a cui devono conformarsi le parti anche nella fase precontrattuale e alla possibile insorgenza di una ipotesi di annullamento del contratto per dolo qualora la parte appaltatrice abbia indotto in ing...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Non spetta all’utente che contesta la “bolletta” provare il malfunzionamento del contatore

18/11/2021 00:00:00
In tema di somministrazione con registrazione del consumo mediante l'impiego di apparecchiature meccaniche o elettroniche, in forza del principio di vicinanza della prova, spetta all'utente contestare il malfunzionamento del contatore - richiedendone la verifica - e dimostrare l'entità dei consumi effettuati nel periodo; incombe, invece, sul gestore l'onere di provare che lo strumento di misurazione regolarmente funzionante e, in questo caso, l'utente è tenuto a dimostrare che l'eccessività dei ...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Convertito in legge il D.L. 132/2021: le modifiche apportate (e quelle mancate) in materia di tabulati

18/11/2021 00:00:00
È stato convertito dal Parlamento il D.L. 30 settembre 2021, n. 132, di modifica della disciplina relativa all’acquisizione dei tabulati telefonici e telematici nel processo penale. La legge di conversione ha apportato alcune correzioni all’articolato originario, lasciando tuttavia irrisolti alcuni nodi problematici che spetterà all’interprete chiarire (Testo approvato dal Senato di conversione in legge del D.L. 30 settembre 2021, n. 132).
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Termine di comparizione inferiore a quello previsto: sono nulli gli atti successivi?

18/11/2021 00:00:00
Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso la sentenza di condanna emessa dalla Corte di appello, che confermava quella di primo grado, con cui era stato giudicato responsabile per i reati di oltraggio e rifiuto di fornire le proprie generalità, la Corte di Cassazione penale, Sez. VI, con la sentenza 9 novembre 2021, n. 40520 – nel disattendere la tesi difensiva, secondo cui non era stato rispettato il termine a comparire a seguito della notifica della fissazione dell'udienza dibattimentale a...
Notizie da Ex Parte Creditoris

AMMORTAMENTO ALLA FRANCESE: esclusi fenomeni anatocistici

17/11/2021 11:02:55
In materia di ammortamento alla francese, giova ricordare che la caratteristica di tale piano di ammortamento non è quella di operare un’illecita capitalizzazione composta degli interessi, ma soltanto quella della diversa costruzione delle rate costanti in cui la quota degli interessi e quella di capitale variano al solo fine di privilegiare nel tempo la restituzione […] L'articolo AMMORTAMENTO ALLA FRANCESE: esclusi fenomeni anatocistici sembra essere il primo su Ex Parte Creditoris .
Notizie da Ex Parte Creditoris

ISC: la difformità non determina nullità dell’intero contratto di mutuo

17/11/2021 10:52:01
In materia di contratto di mutuo, l’omessa o non corretta specificazione nell’atto dell’indicatore sintetico di costo non inficia la validità del contratto, costituendo tale indicatore, al pari del documento di sintesi, uno strumento di carattere informativo, ma non un requisito tassativo ed indefettibile del regolamento negoziale. L’ISC è un mero indicatore, previsto dalla normativa vigente […] L'articolo ISC: la difformità non determina nullità dell’intero contratto di mutuo sembra essere...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Edilizia convenzionata: legittima l’affrancazione degli alloggi dopo 5 anni dalla prima assegnazione

17/11/2021 00:00:00
Con la sentenza n. 210 del 2021 la Corte costituzionale ha dichiarato la non fondatezza, in riferimento agli artt. 3, 24, 42, 47, comma 2, 77, comma 2, 101, 102, 104, 111 e 117, comma 1, Cost., quest’ultimo in relazione all’art. 6 CEDU nonché all’art. 1 del Protocollo addizionale alla CEDU, delle questioni di legittimità costituzionale degli artt. 25-undecies del d.l. 23 ottobre 2018, n. 119, convertito, con modificazioni, in legge 17 dicembre 2018, n. 136, e dell’art. 31, commi 49-bis, 49-ter e...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Regolamento di giurisdizione inammissibile? Può esservi responsabilità processuale aggravata

17/11/2021 00:00:00
Costituisce causa di responsabilità processuale aggravata, ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 96 c.p.c., la proposizione di regolamento di giurisdizione senza il riscontro preventivo - nell'esercizio di un minimo di elementare diligenza - dell'erroneità della propria tesi alla stregua della disciplina positiva e della giurisprudenza. A confermarlo è la Cassazione con ordinanza 15 novembre 2021, n. 34349.
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Decreto penale di condanna: il destinatario non deve provare le ragioni della mancata conoscenza

17/11/2021 00:00:00
Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso l’ordinanza con cui il Giudice per le indagini preliminari aveva rigettato l'istanza di restituzione nel termine per proporre opposizione ex art. 175 c.p.p., comma 2, e art. 462 c.p.p., avverso il decreto penale di condanna, notificato tramite il servizio postale, non personalmente all'imputato, ma con consegna dell'avviso di giacenza nel luogo di residenza, nel Comune di residenza, la Corte di Cassazione penale, Sez. III, con la sentenza 8 novembre ...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Traffico di influenze illecite: a quali condizioni è punibile l’attività di “mediazione”?

17/11/2021 00:00:00
In tema di reati contro la P.A., il carattere illecito della mediazione c.d. onerosa realizzata dal pubblico ufficiale discende, ancor prima e indipendentemente dal risultato illecito che le parti intendevano perseguire, dalla vendita da parte di un pubblico ufficiale della sua influenza su altri pubblici agenti. In tale evenienza la stessa mediazione (farsi promettere o ricevere denaro in cambio della propria interferenza) costituisce per il pubblico ufficiale un atto contrario ai doveri di uff...
Notizie da Ex Parte Creditoris

ESTINZIONE ANTICIPATA FINANZIAMENTO: legittima la clausola che esclude la rimborsabilità dei costi non maturati

16/11/2021 10:42:26
In materia di estinzione anticipata di un finanziamento, la domanda di restituzione della parte non goduta di commissioni accessorie e commissioni finanziarie previste dal contratto, può essere legittimamente rigettata, allorchè il soggetto finanziato le ha conosciute ed accettate come irripetibili, all’atto della conclusione del contratto, previa sottoscrizione per approvazione specifica della detta clausola. Questo il […] L'articolo ESTINZIONE ANTICIPATA FINANZIAMENTO: legittima la clausol...
Pagina 9 di 13Primo   Precedente   4  5  6  7  8  [9]  10  11  12  13  Prossimo   Ultima   

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO