+ 39 (0586) 898165 - 211279 - 1845180
RASSEGNA STAMPA
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Per le SS.UU., la confisca del denaro costituente prezzo/profitto del reato è sempre “diretta”

24/11/2021 00:00:00
Le Sezioni Unite penali della Corte di cassazione, sentenza 18 novembre 2021, n. 42415, hanno dato risposta al seguente quesito: «se il sequestro delle somme di denaro giacenti su conto corrente bancario debba sempre qualificarsi come finalizzato alla confisca diretta del prezzo o profitto derivante dal reato anche nel caso in cui la parte interessata fornisca la "prova" della derivazione del denaro da titolo lecito».
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Maltrattamenti: niente condanna per operatori di una RSA stanchi e frustrati per anziani poco collaborativi

24/11/2021 00:00:00
Non integra il reato di maltrattamenti la condotta posta in essere dagli operatori di una RSA (residenza socio assistenziale) in presenza di una descrizione della situazione generale degli anziani ospiti che non delinei alcuna forma di maltrattamento ambientale, laddove la condotta degli operatori sanitari non possa valutarsi come deprecabile nel suo complesso, ma al contrario adeguata dalle stesse persone offese, non rilevando in senso diverso i comportamenti di alcuni degli operatori oggetto d...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

La selezione del materiale istruttorio spetta al Giudice di merito

24/11/2021 00:00:00
L'esercizio del potere selettivo delle prove libere ritenute maggiormente idonee ai fini della formazione del convincimento del giudice costituisce esclusivamente oggetto di valutazione di merito. Il controllo di legittimità non può consistere in un apprezzamento dei fatti e delle prove in senso favorevole quello preteso dalla parte, perché la Corte di cassazione non ha il potere di riesaminare e valutare il merito della causa, ma solo quello di controllare, sotto il profilo logico-formale e del...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Caduta del motociclista causata da un tombino: risponde il Comune, non l'acquedotto

24/11/2021 00:00:00
L’ordinanza n. 32095 del 5 novembre 2021 della Cassazione chiarisce come - ma soprattutto a chi - vada applicato l'articolo 2051 c.c. in una situazione in cui una rovinosa caduta viene causata da un tombino sconnesso e non segnalato presente sulla carreggiata. Ne risponde come custode il comune, proprietario della strada, o l'acquedotto, proprietario del tombino? Il comune, ovviamente.
Notizie da Ex Parte Creditoris

NULLITA’-MUTUO: l’omessa o inesatta indicazione dell’ISC non è causa di invalidità ex art. 117 co 4 TUB

23/11/2021 12:58:24
In tema di nullità del mutuo, l’omessa o inesatta specificazione dell’indicatore sintetico di costo non inficia la validità del contratto. Questo, infatti, costituisce uno strumento di carattere informativo, non un requisito tassativo ed indefettibile del regolamento negoziale, tale da giustificare l’applicazione dell’art 117 co 4 T.UB. E’ il principio di diritto espresso dal Tribunale di […] L'articolo NULLITA’-MUTUO: l’omessa o inesatta indicazione dell’ISC non è causa di invalidità ex art...
Notizie da Ex Parte Creditoris

NULLITA’-MUTUO: l’omessa o inesatta indicazione dell’ISC non è causa di invalidità ex art. 117 co 4 TUB

23/11/2021 12:58:24
In tema di nullità del mutuo, l’omessa o inesatta specificazione dell’indicatore sintetico di costo non inficia la validità del contratto. Questo, infatti, costituisce uno strumento di carattere informativo, non un requisito tassativo ed indefettibile del regolamento negoziale, tale da giustificare l’applicazione dell’art 117 co 4 T.UB. E’ il principio di diritto espresso dal Tribunale di […] L'articolo NULLITA’-MUTUO: l’omessa o inesatta indicazione dell’ISC non è causa di invalidità ex art...
Notizie da Ex Parte Creditoris

INDEBITO BANCARIO: il cliente che chiede le restituzioni deve allegare gli estratti conto

23/11/2021 12:39:56
Nell’ipotesi in cui il correntista agisca per ottenere la restituzione delle somme illegittimamente pagate all’istituto di credito, deve assolvere all’onere della prova per far valere il proprio diritto. Quest’ultimo, infatti, non è adempiuto tramite il solo ordine di esibizione dei documenti previsto dall’art. 210 c.p.c. E’ quanto affermato dalla Corte d’Appello di Bologna, Pres. Aponte […] L'articolo INDEBITO BANCARIO: il cliente che chiede le restituzioni deve allegare gli estratti conto ...
Notizie da Ex Parte Creditoris

INDEBITO BANCARIO: il cliente che chiede le restituzioni deve allegare gli estratti conto

23/11/2021 12:39:56
Nell’ipotesi in cui il correntista agisca per ottenere la restituzione delle somme illegittimamente pagate all’istituto di credito, deve assolvere all’onere della prova per far valere il proprio diritto. Quest’ultimo, infatti, non è adempiuto tramite il solo ordine di esibizione dei documenti previsto dall’art. 210 c.p.c. E’ quanto affermato dalla Corte d’Appello di Bologna, Pres. Aponte […] L'articolo INDEBITO BANCARIO: il cliente che chiede le restituzioni deve allegare gli estratti conto ...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Pratiche commerciali scorrette: alla vigilia del recepimento della Dir. 2019/2161/UE

23/11/2021 09:14:11
Di seguito l'articolo del Prof. Granelli pubblicato su I Contratti n. 5/2021, Ipsoa, Milano. A fronte dell’introduzione nel nostro codice del consumo, nel 2007, della disciplina delle “pratiche commerciali scorrette”, la dottrina si è fatta carico del delicato compito di individuare i rimedi concretamente accessibili al consumatore che dovesse rimanerne vittima.
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Condotta antisportiva del tifoso? Abbonamento sospeso e la società può trattenere il corrispettivo

23/11/2021 00:00:00
La clausola contrattuale che, in deroga all'art. 1458 c.c., consenta alla società sportiva, in caso di risoluzione del contratto di abbonamento, di trattenere il corrispettivo relativo alle prestazioni non godute dall'abbonato "salvo il diritto al risarcimento del maggior danno", può dunque effettivamente costituire un patto qualificabile come clausola penale ai sensi dell'art. 1382 c.c. (Nel caso di specie la Suprema Corte, ordinanza 19 novembre 2021, n. 35615, ha confermato la decisione del Gi...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Attività del mediatore, quando sorge il diritto alla provvigione?

23/11/2021 00:00:00
Per conclusione dell’affare, quale fonte del diritto del mediatore alla provvigione, si intende il compimento dell’atto che dà all’intermediato il diritto di agire per l’adempimento o il risarcimento, sicché anche una proposta di acquisto integrante un preliminare può far sorgere il diritto alla provvigione a norma dell’art. 1755 c.c. É quanto si legge nella sentenza del Tribunale di Milano del 29 giugno 2021, n. 5576.
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Stupefacenti: quando c’è il concorso tra familiari conviventi per detenzione di droga?

23/11/2021 00:00:00
Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d'Appello aveva confermato la sentenza del Tribunale con cui due soggetti venivano condannati perché in concorso tra loro detenevano illecitamente a fini di spaccio all'interno della loro abitazione, sostanza stupefacente tipo hashish e del tipo marijuana, la Corte di Cassazione penale, Sez. III, con la sentenza 16 novembre 2021, n. 41579 – nel disattendere la tesi difensiva secondo cui nessuna responsabilità poteva ascri...
Pagina 7 di 13Primo   Precedente   2  3  4  5  6  [7]  8  9  10  11  Prossimo   Ultima   

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO