+ 39 (0586) 898165 - 211279 - 1845180
RASSEGNA STAMPA
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Vendita di beni: in G.U. il D.Lgs. n. 170/2021 di attuazione della direttiva 2019/771

26/11/2021 00:00:00
A partire dal 1° gennaio 2022, si applicheranno ai contratti di vendita tra un consumatore e un venditore, conclusi successivamente a tale data, le nuove disposizioni introdotte con il d.lgs n. 170/2021 che modifica il Codice del Consumo dando attuazione alla Direttiva UE 2019/771. Viene così riformata la disciplina della conformità dei beni, dei rimedi in caso di difetto di conformità, delle modalità di esercizio di tali rimedi e delle garanzie convenzionali. Tra le principali novità, vi è la s...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

DASPO durante il lockdown: provvedimento legittimo?

26/11/2021 00:00:00
Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso l’ordinanza con cui il GIP presso il tribunale non aveva confermato il provvedimento del Questore con cui gli si vietava di recarsi a competizioni sportive anche se durante il periodo forzato di lockdown collegato all’emergenza pandemica, la Corte di Cassazione penale, Sez. III, con la sentenza 17 novembre 2021, n. 41775 – nell’accogliere la tesi del PM secondo cui erronea doveva ritenersi l’ordinanza sul rilievo che l'omessa motivazione in ordine al...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Diffamazione: prosciolto ma condannato in appello agli effetti civili, nessuna violazione della CEDU

26/11/2021 00:00:00
Pronunciandosi su un caso “italiano” in cui si discuteva della legittimità del provvedimento dell’autorità giudiziaria che aveva, in sede di appello, condannato agli effetti civili il ricorrente, ribaltando l’esito del giudizio di primo grado conclusosi con la declaratoria di non punibilità dell’imputato per il reato di diffamazione in quanto commesso nell’esercizio del diritto di critica “storica”, la Corte EDU, ha ritenuto, all’unanimità, che non vi fosse stata la violazione dell’art. 6 § 2 CE...
Notizie da Ex Parte Creditoris

USURA: no al cumulo tra interessi corrispettivi e moratori

25/11/2021 10:49:17
Ai fini della verifica del superamento del tasso soglia, la disciplina in materia di usura si estende anche agli interessi moratori .Tuttavia, è ormai pacifico che non si possano cumulare interessi corrispettivi e moratori, data la disomogeneità delle grandezze a confronto e la loro diversità funzionale: da un lato, i primi remunerano la messa a […] L'articolo USURA: no al cumulo tra interessi corrispettivi e moratori sembra essere il primo su Ex Parte Creditoris .
Notizie da Ex Parte Creditoris

ASSEGNO “NON TRASFERIBILE”: la banca ha l’obbligo di pagare solo al prenditore

25/11/2021 10:24:52
La banca, che abbia incassato un assegno bancario, di traenza o circolare, munito di clausola di non trasferibilità, a persona diversa dal beneficiario previsto dal titolo, è responsabile per inadempimento dell’art 43 R.D. 21/12/1933 n. 1736. La disposizione in esame prevede che l’assegno bancario, emesso con tale tipo di clausola, possa essere pagato solo al […] L'articolo ASSEGNO “NON TRASFERIBILE”: la banca ha l’obbligo di pagare solo al prenditore sembra essere il primo su Ex Parte Cre...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Il nuovo processo di cognizione di primo grado alla luce della Riforma Cartabia

25/11/2021 00:00:00
Il disegno di legge A.C. 3289, approvato dal Senato lo scorso 21 settembre 2021, ed oggi in Aula alla Camera per il voto finale, prevede una delega al Governo per l’efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie, nonché una serie di misure urgenti per la razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie e in materia di esecuzione forzata. Parte, con questo primo numero, il viag...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

RC auto: la richiesta stragiudiziale alla compagnia è valida se è idonea allo scopo

25/11/2021 00:00:00
È sempre idonea al raggiungimento dello scopo ed è, pertanto, da considerarsi valida ai fini dell’ammissibilità della domanda la richiesta stragiudiziale di risarcimento quando sia priva di elementi che, pur espressamente richiesti dalla legge, siano nel caso concreto da ritenere superflui al fine di accertare le responsabilità e stimare il danno. É quanto si legge nell’ordinanza della Cassazione del 23 novembre 2021, n. 36142.
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Lavori abusivi: l'ordine di demolizione non può disporsi nei confronti del direttore tecnico

25/11/2021 00:00:00
Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d'Appello aveva confermato, per quanto qui di interesse, la sentenza del Tribunale di condanna per il reato edilizio contestato al tecnico, direttore dei lavori abusivi, sul presupposto che tale veste non gli consentiva di ritenere che una semplice comunicazione di inizio lavori potesse consentire la realizzazione dell'opera, disponendo altresì l'ordine di demolizione del manufatto abusivo, la Corte di Cassazione penale, ...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Le SS.UU. sul concorso tra attenuanti, aggravanti e aggravanti “privilegiate”

25/11/2021 00:00:00
Le Sezioni Unite penali della Corte di cassazione, sentenza 18 novembre 2021, n. 42414, hanno dato risposta al seguente quesito: «Se le circostanze attenuanti, pur riconosciute in giudizio di equivalenza nel bilanciamento con circostanze aggravanti non privilegiate, debbano produrre in ogni caso il proprio effetto di attenuazione della pena risultante dal computo dell'aggravamento dovuto a circostanze aggravanti privilegiate, contestate e ravvisate».
Notizie da Ex Parte Creditoris

TASSO-SOGLIA: gli interessi moratori non sono considerati nel calcolo

24/11/2021 13:10:15
Gli interessi moratori realizzano una liquidazione preventiva e forfetaria del danno risarcibile, e, pertanto, la clausola che ne determina convenzionalmente l’ammontare è qualificabile come “penale”. Il tasso degli interessi moratori, infatti, non è suscettibile di determinare il superamento del limite imperativamente posto dall’art. 644, 3° comma, c.p. e dall’art. 4, 2° comma, l. n. 108 […] L'articolo TASSO-SOGLIA: gli interessi moratori non sono considerati nel calcolo sembra essere il p...
Notizie da Ex Parte Creditoris

TASSO-SOGLIA: gli interessi moratori non sono considerati nel calcolo

24/11/2021 13:10:15
Gli interessi moratori realizzano una liquidazione preventiva e forfetaria del danno risarcibile, e, pertanto, la clausola che ne determina convenzionalmente l’ammontare è qualificabile come “penale”. Il tasso degli interessi moratori, infatti, non è suscettibile di determinare il superamento del limite imperativamente posto dall’art. 644, 3° comma, c.p. e dall’art. 4, 2° comma, l. n. 108 […] L'articolo TASSO-SOGLIA: gli interessi moratori non sono considerati nel calcolo sembra essere il p...
Notizie da Ex Parte Creditoris

CONTO-CORRENTE: in caso di contitolarità vige una presunzione di uguaglianza delle quote

24/11/2021 12:46:48
In tema di conto-corrente bancario, nell’ipotesi in cui esso sia cointestato a più persone, vige una presunzione iuris tantum di pari titolarità, che comporta un’ inversione dell’onere probatorio a carico di chi intenda metterla in discussione. L’art. 1854 c.c. prevede che gli intestatari siano creditori o debitori in solido dei saldi del conto, nei rapporti […] L'articolo CONTO-CORRENTE: in caso di contitolarità vige una presunzione di uguaglianza delle quote sembra essere il primo su Ex ...
Pagina 6 di 13Primo   Precedente   1  2  3  4  5  [6]  7  8  9  10  Prossimo   Ultima   

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO