+ 39 (0586) 898165 - 211279 - 1845180
RASSEGNA STAMPA
Notizie da Ex Parte Creditoris

INDEBITO: l’attore deve provare i fatti costitutivi del diritto alla ripetizione

29/11/2021 12:01:09
In tema di indebito bancario, qualora l’attore agisca per ottenere la restituzione delle somme illegittimamente pagate deve provare, secondo le ordinarie regole del riparto dell’onere probatorio ai sensi dell’art. 2697 c.c., i fatti costitutivi della domanda, quindi la non debenza dei versamenti e l’avvenuto pagamento delle somme di cui si chiede la ripetizione ex art. […] L'articolo INDEBITO: l’attore deve provare i fatti costitutivi del diritto alla ripetizione sembra essere il primo su ...
Notizie da Ex Parte Creditoris

MUTUO: il piano di ammortamento alla francese non realizza anatocismo

29/11/2021 11:19:07
Nel contratto di mutuo, l’adozione di un piano di ammortamento c.d. alla francese non implica automaticamente anatocismo ex art. 1283 c.c. Gli interessi, infatti, non sono calcolati su quelli già precedentemente prodotti, ma sul capitale residuo. E’ il principio affermato da Tribunale di Crotone, Giudice Ilaria De Pasquale nella sentenza del 14.06.2021 n. 559 Nel […] L'articolo MUTUO: il piano di ammortamento alla francese non realizza anatocismo sembra essere il primo su Ex Parte Creditor...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Donna compare con l’amante in un video musicale: la casa discografica paga i danni

29/11/2021 00:00:00
Non rientra nella competenza delle sezioni specializzate la controversia avente ad oggetto il risarcimento dei danni sofferti da una donna in conseguenza dell’ampia diffusione (anche in abbinamento ad un numero del settimanale TV Sorrisi e Canzoni) di un DVD, contenente il video girato di notte in una via di Napoli relativo ad una canzone (“Oi nenna né”) di un DVD, alle cui spalle la signora compariva in compagnia, mano nella mano, di un uomo che non era suo marito e con il quale aveva una relaz...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Strada chiusa per lavori? No al risarcimento se il negoziante non prova l’ingiustizia del danno

29/11/2021 00:00:00
In tema di responsabilità extracontrattuale ex art. 2043 c.c. per l’accoglimento della domanda non è sufficiente fornire la prova del nesso di causalità tra la condotta e l’evento dannoso, ma è necessario anche fornire la prova dell’ingiustizia del danno subito; presupposto quest’ultimo per la risarcibilità di ogni danno, patrimoniale e non patrimoniale. Breviter, può essere pronunciata condanna al risarcimento del danno da responsabilità da fatto illecito aquiliano solamente allorquando risulti...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Aggravante del metodo mafioso: applicabile anche in caso di detenzione illegale di armi

29/11/2021 00:00:00
L’aggravante del c.d. metodo mafioso può essere validamente ravvisata anche in riferimento al delitto di detenzione illegale di arma da sparo e ciò in base alle modalità oggettive dell’azione e dalla loro idoneità ad evocare la forza intimidatrice di associazione di stampo mafioso. É quanto si legge nella sentenza della Cassazione penale del 28 ottobre 2021, n. 38924.
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

La costituzione di parte civile avvenuta in dibattimento è inammissibile

29/11/2021 00:00:00
Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d'appello aveva confermato la condanna inflitta dal Tribunale, all'esito del giudizio abbreviato, per il reato di cui all’art. 256 TUA nei confronti di un soggetto per avere, in concorso con altri, quale amministratore unico e poi liquidatore di una s.r.l. realizzato e gestito una discarica di rifiuti pericolosi e non all'interno di una ex cava, la Corte di Cassazione penale, Sez. III, con la sentenza 19 novembre 2021, n....
Notizie da Ex Parte Creditoris

SEGNALAZIONE IN CRIF: il preavviso non è un atto recettizio

26/11/2021 12:23:26
L’art. 4 comma 7 del “Codice deontologico di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di credito al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti” (“Codice deontologico”), nel prevedere che i dati siano accessibili decorsi almeno quindici giorni “dalla spedizione del preavviso all’interessato”, porta ad escludere che sia rilevante la ricezione […] L'articolo SEGNALAZIONE IN CRIF: il preavviso non è un atto recettizio sembra essere il primo su Ex Parte...
Notizie da Ex Parte Creditoris

SEGNALAZIONE IN CRIF: il preavviso non è un atto recettizio

26/11/2021 12:23:26
L’art. 4 comma 7 del “Codice deontologico di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di credito al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti” (“Codice deontologico”), nel prevedere che i dati siano accessibili decorsi almeno quindici giorni “dalla spedizione del preavviso all’interessato”, porta ad escludere che sia rilevante la ricezione […] L'articolo SEGNALAZIONE IN CRIF: il preavviso non è un atto recettizio sembra essere il primo su Ex Parte...
Notizie da Ex Parte Creditoris

NUOVO ART. 125 SEXIES TUB: per l’estinzione dei vecchi contratti rimborso limitato ai costi recurring

26/11/2021 12:12:31
In tema di estinzione anticipata dei finanziamenti ai consumatori stipulati prima del 25 luglio 2021, alla luce del nuovo testo dell’art. 125 sexies TUB e del comma 2 dell’art. 11 octies del Decreto legge 25.05.2021 n. 106, la riduzione dei costi accessori deve riguardare esclusivamente quelli dovuti per la vita residua del contratto e, quindi, […] L'articolo NUOVO ART. 125 SEXIES TUB: per l’estinzione dei vecchi contratti rimborso limitato ai costi recurring sembra essere il primo su Ex P...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

I lavori al giardino pensile causano infiltrazioni? É responsabile solo il condomino

26/11/2021 00:00:00
La responsabilità concorrente sia del proprietario o dell'usuario esclusivo, quale custode del bene ai sensi dell'art. 2051 c.c., sia del condominio in forza degli obblighi inerenti l'adozione dei controlli necessari alla conservazione delle parti comuni incombenti sull'amministratore ex art. 1130, comma 1, n. 4, c.c per i danni da infiltrazioni nell'appartamento sottostante, salva la rigorosa prova contraria della specifica imputabilità soggettiva del danno. A confermarlo è la Cassazione civile...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

I lavori al giardino pensile causano infiltrazioni? É responsabile solo il condomino

26/11/2021 00:00:00
La responsabilità concorrente sia del proprietario o dell'usuario esclusivo, quale custode del bene ai sensi dell'art. 2051 c.c., sia del condominio in forza degli obblighi inerenti l'adozione dei controlli necessari alla conservazione delle parti comuni incombenti sull'amministratore ex art. 1130, comma 1, n. 4, c.c per i danni da infiltrazioni nell'appartamento sottostante, salva la rigorosa prova contraria della specifica imputabilità soggettiva del danno. A confermarlo è la Cassazione civile...
Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Vendita di beni: in G.U. il D.Lgs. n. 170/2021 di attuazione della direttiva 2019/771

26/11/2021 00:00:00
A partire dal 1° gennaio 2022, si applicheranno ai contratti di vendita tra un consumatore e un venditore, conclusi successivamente a tale data, le nuove disposizioni introdotte con il d.lgs n. 170/2021 che modifica il Codice del Consumo dando attuazione alla Direttiva UE 2019/771. Viene così riformata la disciplina della conformità dei beni, dei rimedi in caso di difetto di conformità, delle modalità di esercizio di tali rimedi e delle garanzie convenzionali. Tra le principali novità, vi è la s...
Pagina 5 di 13Primo   Precedente   1  2  3  4  [5]  6  7  8  9  10  Prossimo   Ultima   

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO