CHIAMA PER UN PARERE LEGALE
+ 39 (0586) 898165 - 211279
RASSEGNA STAMPA
Notizie da Diritto e Giustizia

Principi di diritto in tema di atti persecutori e misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa

15/01/2021 23:00:00
Il delitto di cui all'art. 612-bis si configura solo qualora le condotte molestatrici siano idonee a causare uno degli eventi alternativi previsti dalla norma: un evento di danno, consistente nell'alterazione delle proprie abitudini di vita, un evento di pericolo, consistente nel fondato timore per l'incolumità proprio o di un prossimo congiunto. Ne consegue che, anche in sede cautelare, non è sufficiente l'accertamento di un quadro indiziario relativo alla sussistenza di atti molesti, ma oc...
Notizie da Diritto e Giustizia

Principi di diritto in tema di atti persecutori e misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa

15/01/2021 23:00:00
Il delitto di cui all'art. 612-bis si configura solo qualora le condotte molestatrici siano idonee a causare uno degli eventi alternativi previsti dalla norma: un evento di danno, consistente nell'alterazione delle proprie abitudini di vita, un evento di pericolo, consistente nel fondato timore per l'incolumità proprio o di un prossimo congiunto. Ne consegue che, anche in sede cautelare, non è sufficiente l'accertamento di un quadro indiziario relativo alla sussistenza di atti molesti, ma oc...
Notizie da Diritto e Giustizia

Targhette rimosse dai capi di abbigliamento rubati: condanna più grave

15/01/2021 23:00:00
Sanzione più pesante per il ladro. Riconosciuta difatti l’aggravante prevista per l’effrazione. Per i giudici l’azione compiuta dal ladro ha mutato la destinazione di merce esposta al pubblico per la vendita.    
Notizie da Diritto e Giustizia

In possesso di 30 dosi singole di cocaina: condannato per la detenzione a fini di spaccio

15/01/2021 23:00:00
Il possesso di trenta dosi singole di cocaina da piazzare sul mercato comporta la condanna per detenzione di droga a fini di spaccio, ma non può escludere automaticamente il riconoscimento del danno lieve.  
Notizie da Diritto e Giustizia

I creditori del singolo coniuge possono pignorare la quota di patrimonio spettante allo stesso

15/01/2021 23:00:00
Il bene in comunione è aggredibile per intero se pure nel limite di valore della quota del singolo debitore.  
Notizie da Ex Parte Creditoris

COMPENSO AVVOCATO: la prescrizione del credito professionale decorre dal deposito della sentenza

15/01/2021 09:45:54
In materia di onorari di avvocato, la conclusione della prestazione, prevista dall’art. 2957, comma 2, c.c., quale “dies a quo” del decorso del termine triennale di prescrizione, deve individuarsi nell’esaurimento dell’affare per il cui svolgimento fu conferito l’incarico, momento che coincide con la pubblicazione del provvedimento decisorio definitivo. Questo il principio espresso dalla Corte di […] L'articolo COMPENSO AVVOCATO: la prescrizione del credito professionale decorre dal deposito...
Notizie da Ex Parte Creditoris

COMPENSO AVVOCATO: la prescrizione del credito professionale decorre dal deposito della sentenza

15/01/2021 09:45:54
In materia di onorari di avvocato, la conclusione della prestazione, prevista dall’art. 2957, comma 2, c.c., quale “dies a quo” del decorso del termine triennale di prescrizione, deve individuarsi nell’esaurimento dell’affare per il cui svolgimento fu conferito l’incarico, momento che coincide con la pubblicazione del provvedimento decisorio definitivo. Questo il principio espresso dalla Corte di […] L'articolo COMPENSO AVVOCATO: la prescrizione del credito professionale decorre dal deposito...
Notizie da Ex Parte Creditoris

DOCUMENTAZIONE BANCARIA DEL DEFUNTO: l’erede ha diritto a ricevere copia

15/01/2021 09:30:34
Ai sensi dell’art. 119 TUB l’erede ha diritto a ricevere copia della documentazione relativa al rapporto intercorso con l’istituto bancario. Non diversamente rileva la mancanza del consenso degli altri coeredi, trattandosi di diritto proprio di ciascuno di essi, e che ciascun erede è libero di azionare autonomamente. Questo il principio espresso dal Tribunale di Lecce, […] L'articolo DOCUMENTAZIONE BANCARIA DEL DEFUNTO: l’erede ha diritto a ricevere copia sembra essere il primo su Ex Parte...
Notizie da Ex Parte Creditoris

MUTUO: I.S.C. integra un mero indicatore di costo ai fini della trasparenza

14/01/2021 09:30:33
Provvedimento segnalato dall’Avv. Giampiero Rampinelli Rota del Foro di Brescia L’I.S.C. non rappresenta “condizione economica” pattuita e praticata, ma integra un mero indicatore di costo, che sintetizza, ai fini della trasparenza, il costo del finanziamento; esso non può, pertanto, essere considerato quale elemento costitutivo del negozio, ai fini dell’applicazione della predetta sanzione ex art. 117 […] L'articolo MUTUO: I.S.C. integra un mero indicatore di costo ai fini della trasparenza...
Notizie da Ex Parte Creditoris

MUTUO: I.S.C. integra un mero indicatore di costo ai fini della trasparenza

14/01/2021 09:30:33
Provvedimento segnalato dall’Avv. Giampiero Rampinelli Rota del Foro di Brescia L’I.S.C. non rappresenta “condizione economica” pattuita e praticata, ma integra un mero indicatore di costo, che sintetizza, ai fini della trasparenza, il costo del finanziamento; esso non può, pertanto, essere considerato quale elemento costitutivo del negozio, ai fini dell’applicazione della predetta sanzione ex art. 117 […] L'articolo MUTUO: I.S.C. integra un mero indicatore di costo ai fini della trasparenza...
Notizie da Diritto e Giustizia

Negligente il difensore che non rispetta il termine per impugnare dando la colpa al lockdown

13/01/2021 23:00:00
Il difensore lamentava di non avere potuto osservare il termine per impugnare per via dell’impossibilità di accedere presso la cancelleria durante il periodo del lockdown. La Corte di Cassazione, invece, riconduce l’accaduto alla sua negligenza, connessa alla mancata conoscenza della normativa emergenziale.  
Notizie da Diritto e Giustizia

Con una scusa entra a casa dell'anziana zia, porta via bancomat e pin: è furto in abitazione

13/01/2021 23:00:00
Confermata la condanna dell’uomo. Respinte le obiezioni difensive sulla lettura dell’episodio. Decisiva la constatazione che il soggetto ha chiesto di utilizzare il bagno e così è entrato nell’appartamento, e poi ha compiuto un blitz nella camera da letto della donna.
Pagina 1 di 10Primo   Precedente   [1]  2  3  4  5  6  7  8  9  10  Prossimo   Ultima   

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO