CHIAMA PER UN PARERE LEGALE
+ 39 (0586) 898165 - 211279
RASSEGNA STAMPA
Notizie da Ex Parte Creditoris

ASSEGNO BANCARIO: sequestro penale e notifica del decreto di ammortamento non costituiscono atti interruttivi della prescrizione

09/10/2020 09:30:14
Provvedimento segnalato e commentato da Donato Giovenzana – Legale d’impresa La denunzia di smarrimento di un titolo di credito non produce di per sé alcun effetto giuridico ostativo al pagamento dell’assegno da parte dell’ente emittente, se il pagamento segua all’adozione di cautele maggiori suggerite dalla normale prudenza, nel periodo in cui (prima della notifica del […] L'articolo ASSEGNO BANCARIO: sequestro penale e notifica del decreto di ammortamento non costituiscono atti interruttiv...
Notizie da Ex Parte Creditoris

FIDEIUSSIONE ABI – ANTITRUST: la parte che invoca la nullità ha l’onere di portarle a conoscenza della Corte

09/10/2020 09:00:17
Quando in sede di legittimità impugnando una sentenza d’appello, si invoca la nullità delle fideiussioni prestate a favore della banca sull’assunto che esse avessero contenuto conforme alle norme bancarie uniforme redatte dall’ABI e censurate dalla Banca D’Italia perchè frutto di interesse anticoncorrenziali vietate ai sensi della L. n. 287 del 1990, art. 2, argomentando che […] L'articolo FIDEIUSSIONE ABI – ANTITRUST: la parte che invoca la nullità ha l’onere di portarle a conoscenza della ...
Notizie da Ex Parte Creditoris

COINTESTAZIONE DI CONTO CORRENTE: la facoltà di operare disgiuntamente nei rapporti interni è limitata alla quota di spettanza

08/10/2020 09:30:14
Nel conto corrente bancario intestato a due o più persone, i rapporti interni tra correntisti non sono regolati dall’art. 1854 c.c., riguardante i rapporti con la banca, bensì dall’art. 1298, comma 2, c.c. in base al quale debito e credito solidale si dividono in quote uguali, solo se non risulti diversamente; sicché, non solo si […] L'articolo COINTESTAZIONE DI CONTO CORRENTE: la facoltà di operare disgiuntamente nei rapporti interni è limitata alla quota di spettanza sembra essere il prim...
Notizie da Ex Parte Creditoris

SUCCESSIONI: la rottamazione di un’auto è un atto di accettazione tacita dell’eredità

08/10/2020 09:00:31
È possibile poter qualificare in termini di accettazione tacita dell’eredità la richiesta di voltura catastale di un immobile, affermazione questa suscettibile di estensione con i debiti adattamenti anche alla richiesta di adeguamento delle risultanze dei registri mobiliari per i beni mobili ivi iscritti, quale appunto un’autovettura. Questi i principi ribaditi dalla Corte di Cassazione, VI […] L'articolo SUCCESSIONI: la rottamazione di un’auto è un atto di accettazione tacita dell’eredità ...
Notizie da Ex Parte Creditoris

La sentenza “Lexitor” non ha efficacia “orizzontale” tra privati

07/10/2020 14:12:03
L’estinzione anticipata di un contratto di mutuo (di delegazione del quinto dello stipendio, nel caso di specie), non incide sui costi “up front”, in cui rientrano la commissione bancaria e la provvigione di intermediazione, che attengono esclusivamente al momento genetico del rapporto. Si tratta di attività poste in essere al fine della costituzione del rapporto, […] L'articolo La sentenza “Lexitor” non ha efficacia “orizzontale” tra privati sembra essere il primo su Ex Parte Creditoris ....
Notizie da Ex Parte Creditoris

FIDEIUSSIONI BANCARIE: non vi è la necessità di verificare la strumentalità della stessa rispetto all’oggetto sociale

07/10/2020 09:30:00
In tema di società, in merito ai limiti ai poteri degli amministratori derivanti dall’oggetto sociale, l’introduzione, in relazione alla disciplina delle società di capitali, delle regole contenute negli artt. 2384 e 2384 bis c.c., che, a differenza di quanto dispone, per le società di persone, l’art. 2298 c.c., escludono che le predette limitazioni, pur se […] L'articolo FIDEIUSSIONI BANCARIE: non vi è la necessità di verificare la strumentalità della stessa rispetto all’oggetto sociale se...
Notizie da Ex Parte Creditoris

PIGNORAMENTO PRESSO TERZI: il creditore può notificare l’ordinanza di assegnazione unitamente all’atto di precetto

07/10/2020 09:00:00
L’ordinanza con la quale il giudice dell’esecuzione, ai sensi dell’art. 553 c.p.c., assegna in pagamento al creditore procedente la somma di cui il terzo pignorato si è dichiarato debitore nei confronti del debitore espropriato, ha efficacia di titolo esecutivo nei confronti del terzo ed a favore dell’assegnatario anche prima della sua comunicazione o notificazione al […] L'articolo PIGNORAMENTO PRESSO TERZI: il creditore può notificare l’ordinanza di assegnazione unitamente all’atto di prec...
Notizie da Ex Parte Creditoris

INVESTIMENTI FINANZIARI: la banca deve informare l’investitore aduso ad operazioni finanziarie a rischio elevato

05/10/2020 09:30:23
In tema di intermediazione finanziaria, l’intermediario non è esonerato, in presenza di un investitore pur aduso ad operazioni finanziarie a rischio elevato che risultino dalla sua condotta pregressa, dall’assolvimento degli obblighi informativi, prescritti in generale e senza eccezioni dall’art. 21 del D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58, permanendo in ogni caso l’obbligo primario dell’intermediario di […] L'articolo INVESTIMENTI FINANZIARI: la banca deve informare l’investitore aduso ad operazio...
Notizie da Ex Parte Creditoris

ISTANZA DI DISTRAZIONE SPESE: non si deve reiterare nelle memorie conclusive

05/10/2020 09:00:42
La mancata riproposizione nella memoria ex art. 378 c.p.c. dell’istanza di distrazione ex art. 93 c.p.c. non ne comporta la tacita rinuncia, con la conseguenza che l’omessa considerazione della istanza, ritualmente formulata nell’originario controricorso, giustifica la correzione dell’errore materiale contenuto nel dispositivo. Questo il principio espresso dalla Corte di Cassazione, VI sez. civ. -3, Pres. […] L'articolo ISTANZA DI DISTRAZIONE SPESE: non si deve reiterare nelle memorie conclu...
Notizie da Ex Parte Creditoris

ERRATA SEGNALAZIONE IN CENTRALE RISCHI: no al risarcimento se la società era in crisi

02/10/2020 09:30:42
Va escluso il risarcimento per l’errata segnalazione alla Centrale Rischi di Bankitalia, se l’errore della banca riguarda una società in crisi da anni e manca la prova che la stretta sui finanziamenti degli istituti di credito sia collegata al comportamento illegittimo della banca che ha lanciato l’”alert”. Questo il principio di diritto espresso dalla Corte […] L'articolo ERRATA SEGNALAZIONE IN CENTRALE RISCHI: no al risarcimento se la società era in crisi sembra essere il primo su Ex Par...
Notizie da Ex Parte Creditoris

OPPOSIZIONI ESECUTIVE IN CUI SI CONTESTA IL CREDITO: sussiste un litisconsorzio necessario

02/10/2020 09:00:36
Quanto a tutti gli altri motivi va però preliminarmente rilevata di ufficio l’insanabile originaria carenza di rituale contraddittorio nei confronti anche del debitore diretto: eppure, è consolidata la giurisprudenza di questa Corte sulla sussistenza, Nelle opposizioni esecutive – e comunque in quelle in cui si contesta la sussistenza o l’entità stessa del credito per cui […] L'articolo OPPOSIZIONI ESECUTIVE IN CUI SI CONTESTA IL CREDITO: sussiste un litisconsorzio necessario sembra essere ...
Notizie da Ex Parte Creditoris

RAPPRESENTANZA GIUDIZIALE: il caso dell’autorizzazione a stare in giudizio per il fallimento concessa nel corso del giudizio

01/10/2020 09:30:04
La mancanza di autorizzazione del giudice delegato al curatore perché intraprenda un giudizio, concernendo un’attività svolta nell’esclusivo interesse del fallimento procedente, è suscettibile di sanatoria con effetto “ex tunc”, anche mediante successiva autorizzazione nel corso del processo, purché l’inefficacia degli atti non sia stata nel frattempo già accertata e sanzionata dal giudice. Questi i principi […] L'articolo RAPPRESENTANZA GIUDIZIALE: il caso dell’autorizzazione a stare in giu...
Pagina 3 di 4Primo   Precedente   1  2  [3]  4  Prossimo   Ultima   

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO