CHIAMA PER UN PARERE LEGALE
+ 39 (0586) 898165 - 211279
Notizie da Diritto e Giustizia

Storia vera, ma resoconto giuridico inesatto: non c'è diffamazione

15/05/2020 00:00:00
La scriminante del diritto di cronaca sussiste ove sia stato riportato un fatto vero, ma lo stesso sia stato rappresentato con delle modeste e lievi inesattezze. La caratteristica di queste imprecisioni è quella di essere secondarie, inadatte ad inficiare il fulcro della notizia principale.  
Notizie da Ex Parte Creditoris

Il conto anticipi ha natura accessoria rispetto al conto corrente ordinario

25/05/2020 09:15:01
Tra il conto anticipi e il conto corrente di corrispondenza vi è un collegamento negoziale, al punto che può ritenersi che unica sia l’operazione economica di finanziamento e unico sia il rapporto creditizio in essere. Questo è il principio espresso dal Tribunale di Reggio Emilia, Giudice Luisa Poppi, con la sentenza n. 256 del 12 […] L'articolo Il conto anticipi ha natura accessoria rispetto al conto corrente ordinario sembra essere il primo su Ex Parte Creditoris .
Notizie da Diritto e Giustizia

Prova a pagare la pizza con una grossolana fotocopia a colori di una banconota: condannato

15/05/2020 00:00:00
Evidente e rudimentale la falsificazione della banconota, consistita in una fotocopia a colori, peraltro tagliata in modo irregolare. Ciò nonostante, il contesto in cui è avvenuta la consegna della banconota finta rende evidente l’idoneità a trarre in inganno la persona che doveva riceverla come mezzo di pagamento.  
Notizie da Ex Parte Creditoris

PROCURA SPECIALE: ciascun difensore può firmare il ricorso se non è previsto il conferimento di mandato congiunto

20/05/2020 09:30:22
Quando la procura speciale in calce al ricorso non contiene l’espressa previsione del conferimento di mandato congiunto, in applicazione dei principi in tema di procura (artt. 83 e 365 c.p.c.) e di mandato, si deve presumere che ciascun difensore abbia il potere di sottoscrivere il ricorso, oltre che di autenticare la sottoscrizione, poiché l’art. 1712 […] L'articolo PROCURA SPECIALE: ciascun difensore può firmare il ricorso se non è previsto il conferimento di mandato congiunto sembra esse...
Notizie da Ex Parte Creditoris

AMMORTAMENTO ALLA FRANCESE: non implica applicazione di un regime di capitalizzazione di interessi passivi

19/05/2020 09:00:19
La previsione di un piano di ammortamento “a rata fissa” (c.d. alla francese) relativamente ad un contratto di mutuo non implica, per ciò solo, l’applicazione di un regime di capitalizzazione degli interessi passivi. In tale modello di ammortamento, infatti, la composizione tra quota capitale e quota interessi nella singola rata muta nel corso del periodo […] L'articolo AMMORTAMENTO ALLA FRANCESE: non implica applicazione di un regime di capitalizzazione di interessi passivi sembra essere i...
Notizie da Diritto e Giustizia

Istanza di riparazione per ingiusta detenzione e valutazione del comportamento del detenuto

08/05/2020 00:00:00
In tema di ingiustizia c.d. formale ex art. 314, comma 2, c.p.p., «l’apporto sinergico del detenuto, ostativo alla riparazione, va accertato non soltanto in relazione alla genesi della misura, ma anche rispetto al suo mantenimento».
Notizie da Diritto e Giustizia

Modalità di calcolo della pena e bilanciamento con le circostanze del caso concreto

22/05/2020 00:00:00
Nell’ambito della cornice edittale fissata dall’art. 624-bis, comma 3, c.p., il giudice deve effettuare il bilanciamento tra l’aggravante della recidiva ex art. 99, comma 4, c.p. e le concesse circostanze attenuanti generiche e, ritenuta l’equivalenza, la pena deve essere determinata tenendo conto solo della circostanza cosiddetta "privilegiata".  
Notizie da Diritto e Giustizia

Brevi periodi in cella con uno spazio inferiore ai 3 metri quadrati, nessun indennizzo

11/05/2020 00:00:00
Respinta la richiesta avanzata da un detenuto. Decisiva la constatazione che il sacrificio sopportato per brevi periodi è stato compensato dal numero di ore quotidiane da poter trascorrere fuori dalla cella e da corsi scolastici, opportunità di lavoro, accesso in biblioteca e uso del campo sportivo.  
Notizie da Diritto e Giustizia

La Suprema Corte tra Relatività e Relativismo

14/05/2020 00:00:00
Tre recenti pronunce della Corte di Cassazione ci offrono la possibilità di meditare, anche partendo dalla Teoria della Relatività Ristretta e il Relativismo.  
Notizie da Diritto e Giustizia

Sequestro preventivo finalizzato a confisca: non è possibile sostituire le somme di denaro con un immobile

20/05/2020 00:00:00
Le somme di denaro oggetto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca, che costituiscono il profitto del reato oppure un valore ad esso equivalente, non possono essere sostituite con beni mobili od immobili di identico valore.  
Notizie da Diritto e Giustizia

Una monumentale sintesi dei principi in materia di responsabilità sanitaria: il rilievo dell'imperizia, del grado della colpa e delle linee guida

19/05/2020 00:00:00
La perizia è il connotato delle attività che richiedono competenze tecnico-scientifiche, sicchè l'agire dei sanitari in primo luogo propone errori determinati da imperizia. Ne discende che l'eventuale negligenza o imprudenza deve essere accertata specificamente sulla scorta degli elementi fattuali del caso concreto. Per la determinazione del grado della colpa occorrerà tener conto di numerosi parametri quali la gravità della violazione della norma cautelare, la misura della prevedibilità ed ...
Notizie da Diritto e Giustizia

COVID-19: bocciata in Cassazione l'istanza di rinvio del processo per legittimo impedimento dell'avvocato

29/04/2020 00:00:00
La scelta prudente del difensore di rinunciare al trasferimento da Trieste a Roma in forza dell’ordinanza contenente le misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 adottata dalla Regione non è sufficiente per la Cassazione ad integrare il legittimo impedimento dell’avvocato a comparire in udienza.
Notizie da Diritto e Giustizia

Fuggito dalla fame, protezione possibile

20/05/2020 00:00:00
Necessario però che lo straniero provi in modo chiaro che il ritorno in patria comporterebbe una vita non dignitosa. Non sufficiente, invece, il mero richiamo alla condizione di povertà del Paese. Confermato perciò il “no” alla richiesta di protezione di un cittadino nigeriano. Anche perché, osservano i Giudici, la povertà è una condizione tipica del continente africano.  
Notizie da Ex Parte Creditoris

FIDEIUSSIONE: l’eccezione di nullità dell’intesa concorrenziale non è idonea a determinare la liberazione del fideiussore

13/05/2020 09:15:52
L’eccezione di nullità non è idonea a determinare la liberazione del fideiussore dal momento che il rimedio della nullità totale del contratto di fideiussione omnibus non appare applicabile quale effetto derivato dalla nullità dell’intesa anticoncorrenziale, sanzionata dalla Banca d’Italia solo in relazione all’adozione generalizzata di determinate clausole.  Risulta invece, tenuto conto della situazione concreta e […] L'articolo FIDEIUSSIONE: l’eccezione di nullità dell’intesa concorrenzial...
Notizie da Diritto e Giustizia

Spese processuali del giudizio di legittimità nel caso di ammissione del ricorrente al patrocinio a spese dello Stato

25/05/2020 00:00:00
Laddove la Corte di Cassazione rigetti il ricorso con spese del procedimento di legittimità a carico del ricorrente ammesso al patrocinio a spese dello Stato, la condanna alla rifusione delle spese vive deve essere limitata al rimborso delle spese prenotate a debito essendo la parte vittoriosa un’amministrazione dello Stato.  
Notizie da Ex Parte Creditoris

USURA E BUONA FEDE: in caso di contrasto, prevale la pattuizione che i contraenti corretti e leali avrebbero privilegiato

18/05/2020 11:00:59
L’interpretazione cd. oggettiva del contratto secondo buona fede (cfr. art. 1366 c.c.) impone all’interprete di ritenere prevalente quella clausola alla quale darebbero prevalenza i contraenti corretti e leali e, quindi, senza dubbio, quella che prevede una misura di salvaguardia e di contenimento del tasso degli interessi moratori nei limiti del tasso soglia antiusura. Questo il […] L'articolo USURA E BUONA FEDE: in caso di contrasto, prevale la pattuizione che i contraenti corretti e leali...
Notizie da Diritto e Giustizia

Convertito in legge il decreto Cura Italia: le novità relative al processo penale telematico

04/05/2020 00:00:00
Il decreto legge Cura Italia è stato convertito in legge lo scorso 24 aprile 2020 (legge 24 aprile 2020, n. 27, in G.U. n. 110/2020) dalla Camera che ha approvato senza modifiche il testo licenziato dal Senato. La legge di conversione ha apportato delle novità al processo svolto attraverso strumenti digitali. In particolare, le modifiche più rilevanti relative al processo penale telematico, valide fino al 30 giugno 2020, si trovano all’art. 83, commi 12-bis, 12-ter, 12-quater e 12-quinqu...
Notizie da Diritto e Giustizia

La confisca del veicolo non è compatibile con la messa alla prova

29/04/2020 00:00:00
E’ costituzionalmente illegittimo l’art. 224-ter comma 6 codice della strada, nella parte in cui prevede che il prefetto verifica la sussistenza delle condizioni di legge per l’applicazione della sanzione amministrativa accessoria della confisca del veicolo, anziché disporne la restituzione all’avente diritto, in caso di estinzione del reato di guida sotto l’influenza dell’alcool per esito positivo della messa alla prova.
Notizie da Diritto e Giustizia

Emesse le disposizioni relative al deposito telematico da parte della difesa degli atti ex art. 415-bis c.p.p.

13/05/2020 00:00:00
Com’è noto fra gli effetti derivanti dal covid 19 si segnala la particolare accelerazione da parte del Ministero della Giustizia dell’adozione di innovative disposizioni relative al deposito con modalità telematica delle memorie, dei documenti, delle richieste e delle istanze previste all’art. 415-bis comma 3 c.p.p. In questa direzione si colloca l’art. 83, comma 12-quater.1 del d. l. 17 marzo 2020, n. 18, recante...  
Notizie da Diritto e Giustizia

Tentata iscrizione a ruolo telematica nonostante il preavviso del blocco dei servizi: ricorso improcedibile

28/04/2020 00:00:00
L’istituto della rimessione in termini, che opera anche con riguardo al termine per proporre impugnazione, richiede la dimostrazione che la decadenza sia stata determinata da una causa non imputabile alla parte, perché cagionata da un fattore estraneo alla sua volontà.
ARTICOLI E NOVITA'
Civile
Civile, Obbligazioni
credito esecuzione immobiliare processo civile

Equitalia condannata per silenzio rifiuto sulla richiesta di accesso agli atti

15/11/2013 11:26:32
Equitalia è stata recentemente condannata per silenzio rifiuto in relazione alla richiesta di accesso agli atti del procedimento formulata da un contribuente. Tale comportamento viola infatti un diritto fondamentale del cittadino.
Responsabilità extra-contrattuale, Penale, Civile
danno biologico danno non patrimoniale lesioni personali responsabilità civile responsabilità professionale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Legge Balduzzi e responsabilità medica (art 3, L. 8 novembre 2012 n. 189)

11/09/2013 10:25:08
“L'esercente la professione sanitaria che nello svolgimento della propria attivita' si attiene a linee guida e buone pratiche accreditate dalla comunita' scientifica non risponde penalmente per colpa lieve. In tali casi resta comunque fermo l'obbligo di cui all'articolo 2043 del codice civile. Il giudice, anche nella determinazione del risarcimento del danno, tiene debitamente conto della condotta di cui al primo periodo”
Civile, Contratti assicurativi
assicurazione responsabilità civile responsabilità professionale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Assicurazione e clausole claims made

22/01/2013 12:41:05
Le clausole claims made hanno lo scopo di fornire una più precisa delimitazione temporale della garanzia, offrendo, in deroga alla previsione dell’art. 1917 cod. civ., copertura solo a quei sinistri per cui la richiesta di ristoro venga presentata per la prima volta durante il periodo di vigenza della polizza, indipendentemente dal momento in cui si sia verificato il comportamento lesivo.
Civile
processo civile

Effetti della mancata riproposizione delle domande in sede di precisazione delle conclusioni definitive.

21/01/2013 11:34:32
La mancata riproposizione, in sede di precisazione delle conclusioni, di una domanda in precedenza formulata non autorizza alcuna presunzione di rinuncia tacita. 
Civile
processo civile

Estensione al chiamato in causa della domanda attrice

26/11/2012 09:22:24
Presupposti per l'estensione al terzo chiamato in causa delle domande svolte dall'attore nei confronti del convenuto.

Maggiori dettagli >>
Condominio
Condominio, Responsabilità extra-contrattuale
beni condominiali condominio danno patrimoniale risarcimento danni rovina edificio

Responsabilità per il crollo del solaio condominiale

16/11/2012 09:56:52
 La Corte di Cassazione riafferma il principio secondo cui il danno cagionato dal crollo di volte, soffitti o solai si ripartisce ex art. 1125 c.c. se la responsabilità è del condominio, mentre se è responsabile il singolo proprietario si seguono i principi della responsabilità extra-contrattuale.
Civile, Condominio
assemblea condominiale beni condominiali condominio delibera condominiale fideiussione

PARCHEGGIO CONDOMINIALE TURNARIO

06/11/2012 10:37:37
E' legittima la delibera con cui l'assemblea di condominio introduce la turnazione nell'utilizzo dei posti auto condominiali in quanto costituisce una utile soluzione quando la natura estrinseca del bene immobile sia incompatibile con un uso simultaneo da parte di tutti i comproprietari.
Civile, Condominio
amministratore di condominio beni condominiali condominio locazioni processo civile

La legittimazione ad agire in giudizio per lo sfratto spetta non al condominio, ma ai singoli condomini quali proprietari dell’immobile locato.

31/10/2012 09:07:24
Confermata la sussistenza della legittimazione attiva in capo ai singoli condomini quali proprietari dell’immobile, in luogo del condominio.

Maggiori dettagli >>
Obbligazioni
Civile, Obbligazioni
credito esecuzione immobiliare processo civile

Equitalia condannata per silenzio rifiuto sulla richiesta di accesso agli atti

15/11/2013 11:26:32
Equitalia è stata recentemente condannata per silenzio rifiuto in relazione alla richiesta di accesso agli atti del procedimento formulata da un contribuente. Tale comportamento viola infatti un diritto fondamentale del cittadino.
Civile, Obbligazioni
esdebitazione processo civile vendite giudiziarie

EQUITALIA: LA CARTELLA ESATTORIALE NOTIFICATA DIRETTAMENTE DAL CONCESSIONARIO DELLA RISCOSSIONE TRIBUTI E’ INESISTENTE

31/10/2012 19:27:59
Equitalia non può notificare al debitore cartelle esattoriali servendosi direttamente del servizio postale, in quanto deve avvalersi dei soggetti abilitati previsti dalla legge.
Civile, Obbligazioni, Responsabilità extra-contrattuale
danno patrimoniale lesioni personali responsabilità civile risarcimento danni rivalsa assicurativa sinistri stradali

Lesione aquiliana del credito e sul danno del datore di lavoro per invalidità del dipendente.

26/10/2012 10:31:47
Responsabilità civile - Credito (lesione dei diritti di) - Credito (lesione del)

Maggiori dettagli >>
Contratto
Contratto, Responsabilità extra-contrattuale
danno biologico danno non patrimoniale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Su concorso di fattori naturali e condotte umane.

16/11/2012 09:37:44
La Corte di Cassazione, in controtendenza con il trend diffuso nel settore della responsabilità medica, apre a favore del danneggiante, sollevandolo dal peso dei fattori estranei allo sua condotta.
Civile, Contratto, Responsabilità extra-contrattuale
assicurazione danno biologico danno non patrimoniale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Commissione parlamentare di inchiesta sugli errori in campo sanitario e sulle cause dei disavanzi sanitari regionali

05/11/2012 18:58:26
Nell'ambito dell'iter di conversione del D.L. 13-9-2012 n. 158 contente "Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute", pubblicato nella Gazz. Uff. 13 settembre 2012, n. 214, si è tenuta alla Camera dei Deputati l'audizione del Direttore Generale ANIA.

Maggiori dettagli >>
Appalto
Appalto, Responsabilità extra-contrattuale
appalto condominio risarcimento danni

APPALTO PRIVATO E DANNI AI TERZI

06/11/2012 10:24:25
L'appaltatore è responsabile diretto e unico dei danni derivati a terzi nella esecuzione dell'opera, salva la possibile corresponsabilità del committente per culpa in eligendo o qualora sia dimostrato che l’appaltatore operava quale nudus minister.

Maggiori dettagli >>
Contratti bancari
Civile, Contratti bancari
conto corrente credito esecuzione mobiliare fideiussione finanziamento processo civile

Il pignoramento di strumenti finanziari

26/10/2012 08:45:48
ESECUZIONE FORZATA - MOBILIARE - PRESSO IL DEBITORE - PIGNORAMENTO PRESSO IL DEBITORE - IN GENERE - Titoli di credito - Forma del pignoramento - Presso il debitore - Sussistenza - Presso il terzo - Esclusione - Fondamento - Titoli di credito in deposito - Espropriazione presso terzi - Ammissibilità - Fondamento - Fattispecie in tema di demtarializzazione ai sensi del d.lgs. n. 213 del 1998.

Maggiori dettagli >>
Responsabilità extra-contrattuale
Penale, Responsabilità extra-contrattuale
processo penale responsabilità sanitaria

Responsabilità sanitaria in ambito penale: La buona prassi e le linee guida servono a tutelare gli esercenti la professione medica

11/09/2013 16:01:30
La Corte di Cassazione, con la sentenza n.16237 del 9 aprile 2013, ha affermato che il sanitario potrà avvalersi del nuovo e più favorevole parametro di valutazione della propria condotta professionale, introdotto dalla legge Balduzzi, solo se si è attenuto a direttive solidamente fondate e riconosciute dalla comunità scientifica.   
Responsabilità extra-contrattuale, Penale, Civile
danno biologico danno non patrimoniale lesioni personali responsabilità civile responsabilità professionale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Legge Balduzzi e responsabilità medica (art 3, L. 8 novembre 2012 n. 189)

11/09/2013 10:25:08
“L'esercente la professione sanitaria che nello svolgimento della propria attivita' si attiene a linee guida e buone pratiche accreditate dalla comunita' scientifica non risponde penalmente per colpa lieve. In tali casi resta comunque fermo l'obbligo di cui all'articolo 2043 del codice civile. Il giudice, anche nella determinazione del risarcimento del danno, tiene debitamente conto della condotta di cui al primo periodo”
Condominio, Responsabilità extra-contrattuale
beni condominiali condominio danno patrimoniale risarcimento danni rovina edificio

Responsabilità per il crollo del solaio condominiale

16/11/2012 09:56:52
 La Corte di Cassazione riafferma il principio secondo cui il danno cagionato dal crollo di volte, soffitti o solai si ripartisce ex art. 1125 c.c. se la responsabilità è del condominio, mentre se è responsabile il singolo proprietario si seguono i principi della responsabilità extra-contrattuale.
Contratto, Responsabilità extra-contrattuale
danno biologico danno non patrimoniale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Su concorso di fattori naturali e condotte umane.

16/11/2012 09:37:44
La Corte di Cassazione, in controtendenza con il trend diffuso nel settore della responsabilità medica, apre a favore del danneggiante, sollevandolo dal peso dei fattori estranei allo sua condotta.
Appalto, Responsabilità extra-contrattuale
appalto condominio risarcimento danni

APPALTO PRIVATO E DANNI AI TERZI

06/11/2012 10:24:25
L'appaltatore è responsabile diretto e unico dei danni derivati a terzi nella esecuzione dell'opera, salva la possibile corresponsabilità del committente per culpa in eligendo o qualora sia dimostrato che l’appaltatore operava quale nudus minister.

Maggiori dettagli >>
Contratti assicurativi
Civile, Contratti assicurativi
assicurazione responsabilità civile responsabilità professionale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Assicurazione e clausole claims made

22/01/2013 12:41:05
Le clausole claims made hanno lo scopo di fornire una più precisa delimitazione temporale della garanzia, offrendo, in deroga alla previsione dell’art. 1917 cod. civ., copertura solo a quei sinistri per cui la richiesta di ristoro venga presentata per la prima volta durante il periodo di vigenza della polizza, indipendentemente dal momento in cui si sia verificato il comportamento lesivo.

Maggiori dettagli >>
Penale
Penale, Responsabilità extra-contrattuale
processo penale responsabilità sanitaria

Responsabilità sanitaria in ambito penale: La buona prassi e le linee guida servono a tutelare gli esercenti la professione medica

11/09/2013 16:01:30
La Corte di Cassazione, con la sentenza n.16237 del 9 aprile 2013, ha affermato che il sanitario potrà avvalersi del nuovo e più favorevole parametro di valutazione della propria condotta professionale, introdotto dalla legge Balduzzi, solo se si è attenuto a direttive solidamente fondate e riconosciute dalla comunità scientifica.   
Responsabilità extra-contrattuale, Penale, Civile
danno biologico danno non patrimoniale lesioni personali responsabilità civile responsabilità professionale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Legge Balduzzi e responsabilità medica (art 3, L. 8 novembre 2012 n. 189)

11/09/2013 10:25:08
“L'esercente la professione sanitaria che nello svolgimento della propria attivita' si attiene a linee guida e buone pratiche accreditate dalla comunita' scientifica non risponde penalmente per colpa lieve. In tali casi resta comunque fermo l'obbligo di cui all'articolo 2043 del codice civile. Il giudice, anche nella determinazione del risarcimento del danno, tiene debitamente conto della condotta di cui al primo periodo”
Civile, Penale
danno non patrimoniale lesioni personali processo penale responsabilità civile risarcimento danni

OMICIDIO COLPOSO

26/10/2012 09:05:31
RESPONSABILITA' DA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI - OMICIDIO COLPOSO

Maggiori dettagli >>
Notizie da Ex Parte Creditoris
Notizie da Ex Parte Creditoris

Decadenza dalla aggiudicazione dell’offerente che non ha versato il saldo prezzo

27/05/2020 09:00:38
Il debitore non può riscuotere la cauzione incamerata a titolo di multa e versata dall’aggiudicatario, dichiarato decaduto per mancato pagamento del saldo, in un procedimento esecutivo dichiarato estinto per rinuncia del creditore procedente. Ciò è quanto emerge dall’ordinanza del 3 gennaio 2019 del Tribunale di Civitavecchia, Giudice Alessandra Dominici. Non è infrequente il caso dell’offerente […] L'articolo Decadenza dalla aggiudicazione dell’offerente che non ha versato il saldo prezzo ...
Notizie da Ex Parte Creditoris

INVESTIMENTI IN PRODOTTI FINANZIARI: la remunerazione della Banca per l’attività di intermediazione costituisce un dato neutro

27/05/2020 09:15:51
La remunerazione dell’istituto di credito per l’attività di intermediazione costituisce un dato neutro, non suscettibile di mutare qualificazione in ragione delle caratteristiche dell’investimento. In altri termini, il conflitto di interessi c’è o non c’è indipendentemente dal fatto che l’istituto di credito sia remunerato (e indipendentemente dal fatto che l’operazione sia o non sia adeguata o […] L'articolo INVESTIMENTI IN PRODOTTI FINANZIARI: la remunerazione della Banca per l’attività di...
Notizie da Ex Parte Creditoris

USURA BANCARIA: sempre dovuti gli interessi corrispettivi

27/05/2020 09:30:55
La nullità della convenzione riguardante gli interessi di mora non si estende anche al patto che riguarda gli interessi corrispettivi, che sono sempre dovuti, non potendosi generare una nullità derivata. Questo è il principio espresso dalla Corte di Cassazione, III sez. civ., Pres. Armano Rel. Cricenti, con la sentenza n. 9237 del 20 maggio 2020. […] L'articolo USURA BANCARIA: sempre dovuti gli interessi corrispettivi sembra essere il primo su Ex Parte Creditoris .
Notizie da Ex Parte Creditoris

CASS.SS.UU.8770/20: QUALI CONSEGUENZE SUI CONTRATTI DERIVATI?

27/05/2020 11:15:01
La sentenza n. 8770 pronunciata dalla Corte di Cassazione a Sezioni Unite il 12 maggio 2020, al punto 9.8 afferma la regula iuris: in tema di contratti derivati stipulati dai comuni italiani…pur potendo l’ente locale procedere alla stipula …nondimeno poteva procedervi solo in presenza di una precisa misurabilità/determinazione dell’oggetto contrattuale, comprensiva sia del criterio del […] L'articolo CASS.SS.UU.8770/20: QUALI CONSEGUENZE SUI CONTRATTI DERIVATI? sembra essere il primo su Ex...
Notizie da Ex Parte Creditoris

FALLIMENTO: nel regime post-riforma le somme rimaste non riscosse non fanno più parte della massa attiva

26/05/2020 09:00:17
Nel regime originario della legge fallimentare, il deposito delle somme fatto dalla procedura veniva a innestare un rapporto contrattuale in modo diretto tra il creditore, non presentato o irreperibile, e l’istituto depositario. La “quietanza” rispondeva, quindi, al “pagamento” posto in essere dalla procedura a mezzo deposito liberatorio con la medesima forza effettuale, cioè, di cui […] L'articolo FALLIMENTO: nel regime post-riforma le somme rimaste non riscosse non fanno più parte della ma...

Maggiori dettagli >>
Notizie da Diritto e Giustizia
Notizie da Diritto e Giustizia

Sospensione della prescrizione causa Coronavirus: la questione alla Consulta

27/05/2020 00:00:00
È stata rimessa alla Corte Costituzionale la questione di legittimità dell’art. 83, comma 4, d.l. n. 18/2020, conv. in l. n. 27/2020 per contrasto con il principio di legalità in materia penale, espresso dall’art. 25, comma 2, Cost. e, più in particolare, con il sotto-principio di irretroattività della legge penale sfavorevole al reo, là dove è previsto che il corso della prescrizione dei reati commessi prima del 9 marzo 2020 rimanga sospeso, per un periodo di tempo pari a quello in cui ...
Notizie da Diritto e Giustizia

Se l'usufruttuario realizza lavori di sopraelevazione non autorizzati risponde anche il nudo proprietario?

26/05/2020 00:00:00
Ove l’usufruttuario realizzi dei lavori non autorizzati di sopraelevazione di un immobile, il nudo proprietario del bene non è responsabile del reato di cui all’art. 44 d.p.r. n. 380/2001 per la sola qualità rivestita. Infatti, il nudo proprietario è penalmente responsabile solo ove abbia avuto piena consapevolezza dell’esecuzione dell’attività edilizia e abbia dato il suo consenso, anche implicito.  
Notizie da Diritto e Giustizia

L. 35/2020: ancora modifiche alle sanzioni per la violazione delle misure di contenimento e contrasto dei rischi da COVID-19

26/05/2020 00:00:00
A due giorni dalla scadenza, la l. 22/5/2020 n. 35 ha convertito, con modifiche, il d.l. 19/2020, recante Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, che aveva depenalizzato il mancato rispetto delle misure anti-contagio, rimuovendo la valenza penale della sanzione prevista dall’art. 3, comma 4, d.l. 6/2020 (convertito dalla l. 13/2020), oggi abrogato.
Notizie da Diritto e Giustizia

In caso di reati tributari sono sequestrabili le somme costituenti attivo fallimentare?

26/05/2020 00:00:00
La misura ablatoria reale, in virtù del suo carattere obbligatorio, da riconoscere sia alla confisca diretta che a quella per equivalente, è destinata a prevalere su eventuali diritti di credito gravanti sul medesimo bene, a prescindere dal momento in cui intervenga la dichiarazione di fallimento, non potendosi attribuire alla procedura concorsuale che intervenga prima del sequestro effetti preclusivi rispetto all’operatività della cautela reale disposta nel rispetto dei requisiti di legge e...
Notizie da Diritto e Giustizia

Inammissibile la costituzione di parte civile in dibattimento

26/05/2020 00:00:00
Dalla lettura sistematica delle norme relative alla scansione processuale ed in virtù della consolidata giurisprudenza, la Corte di legittimità ribadisce che la costituzione di parte civile avvenuta in dibattimento deve ritenersi non tempestiva e dunque inammissibile.  

Maggiori dettagli >>

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO