CHIAMA PER UN PARERE LEGALE
+ 39 (0586) 898165 - 211279
Notizie da Diritto e Giustizia

Il rimborso dei finanziamenti ai soci dati a titolo di mutuo può costituire bancarotta preferenziale e non bancarotta fraudolenta

12/01/2021 23:00:00
La Suprema Corte fa proprio un principio, di recente diffusione, secondo cui «il prelievo di somme a titolo di restituzione di versamenti operati dai soci in conto capitale (o indicati con analoga dizione), integra la fattispecie della bancarotta fraudolenta per distrazione, non dando luogo tali versamenti ad un credito esigibile nel corso della vita della società; al contrario il prelievo di somme quale restituzione di versamenti operati dai soci a titolo di mutuo integra la fattispecie di ...
Notizie da Ex Parte Creditoris

MUTUO: I.S.C. integra un mero indicatore di costo ai fini della trasparenza

14/01/2021 09:30:33
Provvedimento segnalato dall’Avv. Giampiero Rampinelli Rota del Foro di Brescia L’I.S.C. non rappresenta “condizione economica” pattuita e praticata, ma integra un mero indicatore di costo, che sintetizza, ai fini della trasparenza, il costo del finanziamento; esso non può, pertanto, essere considerato quale elemento costitutivo del negozio, ai fini dell’applicazione della predetta sanzione ex art. 117 […] L'articolo MUTUO: I.S.C. integra un mero indicatore di costo ai fini della trasparenza...
Notizie da Diritto e Giustizia

Decreto Ristori e rilascio della formula esecutiva digitale

21/12/2020 23:00:00
Il decreto Ristori è stato convertito lo scorso 18 dicembre con l’inserimento nell’art. 23 del comma 9-bis, il quale prevede che il difensore possa ottenere il rilascio della copia esecutiva digitale delle sentenze e dei provvedimenti da mettere in esecuzione.  
Notizie da Ex Parte Creditoris

SMARRIMENTO CONTRATTO: come la banca può fornire la prova del rapporto

11/01/2021 09:00:46
Provvedimento segnalato dall’Avv. Daniele Magnani del Foro di Milano Circa la prova del contratto di concessione di carta di credito, nell’ipotesi di smarrimento dell’originale del contratto da parte dell’emittente la carta, l’istituto di credito può dimostrare in vari modi l’instaurazione del rapporto con il titolare e lo svolgimento del medesimo. A partire dalla prova che […] L'articolo SMARRIMENTO CONTRATTO: come la banca può fornire la prova del rapporto sembra essere il primo su Ex Pa...
Notizie da Ex Parte Creditoris

DECRETO RISTORI: INTRODOTTE LE COPIE DIGITALI DEI TITOLI ESECUTIVI

21/12/2020 15:37:01
Il Parlamento, in sede di conversione del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137 (recante ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19), ha approvato un emendamento che introduce le copie digitali dei titoli esecutivi. Il “Decreto Ristori”, che è stato […] L'articolo DECRETO RISTORI: INTRODOTTE LE COPIE DIGITALI DEI TITOLI ESECUTIVI sembra essere il primo su Ex Part...
Notizie da Ex Parte Creditoris

Nuovo “default”: parametri più stringenti per le imprese nel 2021

30/12/2020 12:17:17
Nuove regole europee in materia di default delle esposizioni creditizie. A partire dal 1° gennaio 2021 entrerà in vigore la nuova definizione di default (inadempienza), che stabilisce criteri e modalità più stringenti in materia di classificazione a default rispetto a quelli finora adottati, il tutto per allinearsi alla regolamentazione tra i diversi paesi dell’Unione Europea. […] L'articolo Nuovo “default”: parametri più stringenti per le imprese nel 2021 sembra essere il primo su Ex Part...
Notizie da Diritto e Giustizia

I genitori del minore disabile discriminato a scuola possono chiedere il risarcimento al giudice del luogo di domicilio

12/01/2021 23:00:00
La domanda di risarcimento dei danni cagionati da condotte discriminatorie nei confronti di un soggetto affetto da disabilità di cui alla l. n. 104/1992 è riconducibile all’art. 3 l. n. 67/2006 ed è assoggettata alla disciplina processuale di cui all’art. 28 d.lgs. n. 150/2011, che indica quale giudice territorialmente competente quello del luogo in cui il ricorrente ha il proprio domicilio.
Notizie da Diritto e Giustizia

Demolizione manufatto abusivo: il giudice ha l'obbligo di verificare il rispetto del principio di proporzionalità

10/01/2021 23:00:00
L’obbligo di osservare il principio di proporzionalità nel dare attuazione all’ordine di demolizione di un immobile abusivo, adibito ad abituale abitazione di una persona, costituisce principio rispondente all’orientamento consolidato della giurisprudenza della Corte EDU ed è applicabile da parte del giudice italiano in forza di interpretazione sistematica adeguatrice.
Notizie da Diritto e Giustizia

È ai domiciliari, litiga con la moglie, esce di casa e si consegna ai carabinieri: fatto non punibile

20/12/2020 23:00:00
Legittimo parlare di reato di evasione, secondo i Giudici. I dettagli del comportamento tenuto dall’uomo però lo rendono non particolarmente grave.  
Notizie da Ex Parte Creditoris

USURA: interessi moratori e determinazione del tasso soglia

12/01/2021 09:30:59
Provvedimento segnalato dal Prof. Avv. Renato Clarizia del Foro di Roma Ai fini del giudizio di illiceità è necessario accertare se il tasso moratorio sia stato in concreto applicato e se sia effettivamente usurario. Ciò che rileva in concreto in ipotesi di inadempimento è il tasso moratorio applicato; se il finanziato intenda agire prima, allo […] L'articolo USURA: interessi moratori e determinazione del tasso soglia sembra essere il primo su Ex Parte Creditoris .
Notizie da Diritto e Giustizia

Tempestiva la richiesta di riesame presentata entro 10 giorni presso la cancelleria del Tribunale

11/01/2021 23:00:00
In tema di misure cautelari reali, la richiesta di riesame può essere presentata, oltre che nella cancelleria del tribunale del capoluogo della provincia nella quale ha sede l’ufficio che ha emesso il provvedimento impugnato, anche nella cancelleria del tribunale o del giudice di pace del luogo in cui si trovano le parti private o i difensori, diverso da quello in cui fu emesso il provvedimento, ovvero davanti a un agente consolare all’estero.  
Notizie da Diritto e Giustizia

Sì alla rivista erotica per il detenuto: è una tutela per la sua vita sessuale

27/12/2020 23:00:00
Clamorosa decisione del Tribunale di sorveglianza. Smentita la direzione della struttura penitenziaria. Fondamentale il richiamo ai diritti inviolabili dei soggetti sottoposti a una restrizione della libertà personale.
Notizie da Diritto e Giustizia

Accolta l'istanza di ricusazione del GUP: nullo il decreto di rinvio a giudizio

03/01/2021 23:00:00
Le Sezioni Unite Penali affermano che qualora l’istanza di ricusazione del GUP sia stata accolta, il decreto che ha disposto il rinvio a giudizio degli imputati, emesso in pendenza della decisione definitiva sulla domanda di ricusazione, perde efficacia in quanto nullo ai sensi dell’art. 178, comma 1, lett. a), c.p.p..  
Notizie da Diritto e Giustizia

I gravi indizi di colpevolezza sono sufficienti per disporre la custodia cautelare in carcere

11/01/2021 23:00:00
Nel giudizio de libertate gli indizi posti a fondamento della misura non vanno valutati secondo gli stessi criteri richiesti per il giudizio di merito dall’art. 192 c.p.p., comma 2, - che, oltre alla gravità, richiede la precisione e la concordanza degli indizi - come si desume dall’art. 273 c.p.p., comma 1 bis, che richiama dell’art. 192 c.p.p., i commi 3 e 4 ma non il comma 2 cit. art. che richiede una particolare qualificazione degli indizi.  
Notizie da Diritto e Giustizia

L'art. 816 septies c.p.c. si applica anche al c.d. arbitrato amministrato

21/12/2020 23:00:00
L’art. 816-septies, comma 2, c.p.c. è applicabile all’arbitrato amministrato non in via analogica, ma in forza del diretto richiamo contenuto nell’art. 241 del d. lgs. n. 163/2006 che, al comma 2, stabilisce che «ai giudizi arbitrali si applicano le diposizioni del codice di procedura civile», quali sono quelle pertinenti in tema di arbitrato, con il solo limite delle eventuali disposizioni incompatibili («salvo quanto disposto dal presente codice»).    
Notizie da Diritto e Giustizia

Telegrammi d'auguri a raffica dal detenuto: legittimo il blocco

10/01/2021 23:00:00
Il mittente è sottoposto al “41-bis” e lo sono anche i destinatari. Logico presumere, secondo i giudici, la cripticità del messaggio e un potenziale pericolo.
Notizie da Diritto e Giustizia

Sbagliata la foto pubblicata: condannato il direttore

04/01/2021 23:00:00
Il pezzo fa riferimento a condanne per alcuni componenti di un sodalizio criminoso. La foto invece ritrae un soggetto omonimo di uno dei condannati. Evidente per i Giudici l’omesso controllo da parte del direttore della testata. Irrilevante il richiamo difensivo a possibili colpe dei caporedattori.
Notizie da Diritto e Giustizia

L'allaccio abusivo tramite un cavo visibile è sufficiente per riconoscere l'uso del mezzo fraudolento

03/01/2021 23:00:00
Confermata la condanna per due uomini, che hanno realizzato un allaccio abusivo per avere l’energia elettrica in casa. L’impiego di un cavo ben visibile non può escludere il riconoscimento dell’uso di un mezzo fraudolento.
Notizie da Ex Parte Creditoris

COMPENSO AVVOCATO: la prescrizione del credito professionale decorre dal deposito della sentenza

15/01/2021 09:45:54
In materia di onorari di avvocato, la conclusione della prestazione, prevista dall’art. 2957, comma 2, c.c., quale “dies a quo” del decorso del termine triennale di prescrizione, deve individuarsi nell’esaurimento dell’affare per il cui svolgimento fu conferito l’incarico, momento che coincide con la pubblicazione del provvedimento decisorio definitivo. Questo il principio espresso dalla Corte di […] L'articolo COMPENSO AVVOCATO: la prescrizione del credito professionale decorre dal deposito...
Notizie da Diritto e Giustizia

Principi di diritto in tema di atti persecutori e misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa

15/01/2021 23:00:00
Il delitto di cui all'art. 612-bis si configura solo qualora le condotte molestatrici siano idonee a causare uno degli eventi alternativi previsti dalla norma: un evento di danno, consistente nell'alterazione delle proprie abitudini di vita, un evento di pericolo, consistente nel fondato timore per l'incolumità proprio o di un prossimo congiunto. Ne consegue che, anche in sede cautelare, non è sufficiente l'accertamento di un quadro indiziario relativo alla sussistenza di atti molesti, ma oc...
ARTICOLI E NOVITA'
Civile
Civile, Obbligazioni
credito esecuzione immobiliare processo civile

Equitalia condannata per silenzio rifiuto sulla richiesta di accesso agli atti

15/11/2013 11:26:32
Equitalia è stata recentemente condannata per silenzio rifiuto in relazione alla richiesta di accesso agli atti del procedimento formulata da un contribuente. Tale comportamento viola infatti un diritto fondamentale del cittadino.
Responsabilità extra-contrattuale, Penale, Civile
danno biologico danno non patrimoniale lesioni personali responsabilità civile responsabilità professionale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Legge Balduzzi e responsabilità medica (art 3, L. 8 novembre 2012 n. 189)

11/09/2013 10:25:08
“L'esercente la professione sanitaria che nello svolgimento della propria attivita' si attiene a linee guida e buone pratiche accreditate dalla comunita' scientifica non risponde penalmente per colpa lieve. In tali casi resta comunque fermo l'obbligo di cui all'articolo 2043 del codice civile. Il giudice, anche nella determinazione del risarcimento del danno, tiene debitamente conto della condotta di cui al primo periodo”
Civile, Contratti assicurativi
assicurazione responsabilità civile responsabilità professionale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Assicurazione e clausole claims made

22/01/2013 12:41:05
Le clausole claims made hanno lo scopo di fornire una più precisa delimitazione temporale della garanzia, offrendo, in deroga alla previsione dell’art. 1917 cod. civ., copertura solo a quei sinistri per cui la richiesta di ristoro venga presentata per la prima volta durante il periodo di vigenza della polizza, indipendentemente dal momento in cui si sia verificato il comportamento lesivo.
Civile
processo civile

Effetti della mancata riproposizione delle domande in sede di precisazione delle conclusioni definitive.

21/01/2013 11:34:32
La mancata riproposizione, in sede di precisazione delle conclusioni, di una domanda in precedenza formulata non autorizza alcuna presunzione di rinuncia tacita. 
Civile
processo civile

Estensione al chiamato in causa della domanda attrice

26/11/2012 09:22:24
Presupposti per l'estensione al terzo chiamato in causa delle domande svolte dall'attore nei confronti del convenuto.

Maggiori dettagli >>
Condominio
Condominio, Responsabilità extra-contrattuale
beni condominiali condominio danno patrimoniale risarcimento danni rovina edificio

Responsabilità per il crollo del solaio condominiale

16/11/2012 09:56:52
 La Corte di Cassazione riafferma il principio secondo cui il danno cagionato dal crollo di volte, soffitti o solai si ripartisce ex art. 1125 c.c. se la responsabilità è del condominio, mentre se è responsabile il singolo proprietario si seguono i principi della responsabilità extra-contrattuale.
Civile, Condominio
assemblea condominiale beni condominiali condominio delibera condominiale fideiussione

PARCHEGGIO CONDOMINIALE TURNARIO

06/11/2012 10:37:37
E' legittima la delibera con cui l'assemblea di condominio introduce la turnazione nell'utilizzo dei posti auto condominiali in quanto costituisce una utile soluzione quando la natura estrinseca del bene immobile sia incompatibile con un uso simultaneo da parte di tutti i comproprietari.
Civile, Condominio
amministratore di condominio beni condominiali condominio locazioni processo civile

La legittimazione ad agire in giudizio per lo sfratto spetta non al condominio, ma ai singoli condomini quali proprietari dell’immobile locato.

31/10/2012 09:07:24
Confermata la sussistenza della legittimazione attiva in capo ai singoli condomini quali proprietari dell’immobile, in luogo del condominio.

Maggiori dettagli >>
Obbligazioni
Civile, Obbligazioni
credito esecuzione immobiliare processo civile

Equitalia condannata per silenzio rifiuto sulla richiesta di accesso agli atti

15/11/2013 11:26:32
Equitalia è stata recentemente condannata per silenzio rifiuto in relazione alla richiesta di accesso agli atti del procedimento formulata da un contribuente. Tale comportamento viola infatti un diritto fondamentale del cittadino.
Civile, Obbligazioni
esdebitazione processo civile vendite giudiziarie

EQUITALIA: LA CARTELLA ESATTORIALE NOTIFICATA DIRETTAMENTE DAL CONCESSIONARIO DELLA RISCOSSIONE TRIBUTI E’ INESISTENTE

31/10/2012 19:27:59
Equitalia non può notificare al debitore cartelle esattoriali servendosi direttamente del servizio postale, in quanto deve avvalersi dei soggetti abilitati previsti dalla legge.
Civile, Obbligazioni, Responsabilità extra-contrattuale
danno patrimoniale lesioni personali responsabilità civile risarcimento danni rivalsa assicurativa sinistri stradali

Lesione aquiliana del credito e sul danno del datore di lavoro per invalidità del dipendente.

26/10/2012 10:31:47
Responsabilità civile - Credito (lesione dei diritti di) - Credito (lesione del)

Maggiori dettagli >>
Contratto
Contratto, Responsabilità extra-contrattuale
danno biologico danno non patrimoniale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Su concorso di fattori naturali e condotte umane.

16/11/2012 09:37:44
La Corte di Cassazione, in controtendenza con il trend diffuso nel settore della responsabilità medica, apre a favore del danneggiante, sollevandolo dal peso dei fattori estranei allo sua condotta.
Civile, Contratto, Responsabilità extra-contrattuale
assicurazione danno biologico danno non patrimoniale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Commissione parlamentare di inchiesta sugli errori in campo sanitario e sulle cause dei disavanzi sanitari regionali

05/11/2012 18:58:26
Nell'ambito dell'iter di conversione del D.L. 13-9-2012 n. 158 contente "Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute", pubblicato nella Gazz. Uff. 13 settembre 2012, n. 214, si è tenuta alla Camera dei Deputati l'audizione del Direttore Generale ANIA.

Maggiori dettagli >>
Appalto
Appalto, Responsabilità extra-contrattuale
appalto condominio risarcimento danni

APPALTO PRIVATO E DANNI AI TERZI

06/11/2012 10:24:25
L'appaltatore è responsabile diretto e unico dei danni derivati a terzi nella esecuzione dell'opera, salva la possibile corresponsabilità del committente per culpa in eligendo o qualora sia dimostrato che l’appaltatore operava quale nudus minister.

Maggiori dettagli >>
Contratti bancari
Civile, Contratti bancari
conto corrente credito esecuzione mobiliare fideiussione finanziamento processo civile

Il pignoramento di strumenti finanziari

26/10/2012 08:45:48
ESECUZIONE FORZATA - MOBILIARE - PRESSO IL DEBITORE - PIGNORAMENTO PRESSO IL DEBITORE - IN GENERE - Titoli di credito - Forma del pignoramento - Presso il debitore - Sussistenza - Presso il terzo - Esclusione - Fondamento - Titoli di credito in deposito - Espropriazione presso terzi - Ammissibilità - Fondamento - Fattispecie in tema di demtarializzazione ai sensi del d.lgs. n. 213 del 1998.

Maggiori dettagli >>
Responsabilità extra-contrattuale
Penale, Responsabilità extra-contrattuale
processo penale responsabilità sanitaria

Responsabilità sanitaria in ambito penale: La buona prassi e le linee guida servono a tutelare gli esercenti la professione medica

11/09/2013 16:01:30
La Corte di Cassazione, con la sentenza n.16237 del 9 aprile 2013, ha affermato che il sanitario potrà avvalersi del nuovo e più favorevole parametro di valutazione della propria condotta professionale, introdotto dalla legge Balduzzi, solo se si è attenuto a direttive solidamente fondate e riconosciute dalla comunità scientifica.   
Responsabilità extra-contrattuale, Penale, Civile
danno biologico danno non patrimoniale lesioni personali responsabilità civile responsabilità professionale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Legge Balduzzi e responsabilità medica (art 3, L. 8 novembre 2012 n. 189)

11/09/2013 10:25:08
“L'esercente la professione sanitaria che nello svolgimento della propria attivita' si attiene a linee guida e buone pratiche accreditate dalla comunita' scientifica non risponde penalmente per colpa lieve. In tali casi resta comunque fermo l'obbligo di cui all'articolo 2043 del codice civile. Il giudice, anche nella determinazione del risarcimento del danno, tiene debitamente conto della condotta di cui al primo periodo”
Condominio, Responsabilità extra-contrattuale
beni condominiali condominio danno patrimoniale risarcimento danni rovina edificio

Responsabilità per il crollo del solaio condominiale

16/11/2012 09:56:52
 La Corte di Cassazione riafferma il principio secondo cui il danno cagionato dal crollo di volte, soffitti o solai si ripartisce ex art. 1125 c.c. se la responsabilità è del condominio, mentre se è responsabile il singolo proprietario si seguono i principi della responsabilità extra-contrattuale.
Contratto, Responsabilità extra-contrattuale
danno biologico danno non patrimoniale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Su concorso di fattori naturali e condotte umane.

16/11/2012 09:37:44
La Corte di Cassazione, in controtendenza con il trend diffuso nel settore della responsabilità medica, apre a favore del danneggiante, sollevandolo dal peso dei fattori estranei allo sua condotta.
Appalto, Responsabilità extra-contrattuale
appalto condominio risarcimento danni

APPALTO PRIVATO E DANNI AI TERZI

06/11/2012 10:24:25
L'appaltatore è responsabile diretto e unico dei danni derivati a terzi nella esecuzione dell'opera, salva la possibile corresponsabilità del committente per culpa in eligendo o qualora sia dimostrato che l’appaltatore operava quale nudus minister.

Maggiori dettagli >>
Contratti assicurativi
Civile, Contratti assicurativi
assicurazione responsabilità civile responsabilità professionale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Assicurazione e clausole claims made

22/01/2013 12:41:05
Le clausole claims made hanno lo scopo di fornire una più precisa delimitazione temporale della garanzia, offrendo, in deroga alla previsione dell’art. 1917 cod. civ., copertura solo a quei sinistri per cui la richiesta di ristoro venga presentata per la prima volta durante il periodo di vigenza della polizza, indipendentemente dal momento in cui si sia verificato il comportamento lesivo.

Maggiori dettagli >>
Penale
Penale, Responsabilità extra-contrattuale
processo penale responsabilità sanitaria

Responsabilità sanitaria in ambito penale: La buona prassi e le linee guida servono a tutelare gli esercenti la professione medica

11/09/2013 16:01:30
La Corte di Cassazione, con la sentenza n.16237 del 9 aprile 2013, ha affermato che il sanitario potrà avvalersi del nuovo e più favorevole parametro di valutazione della propria condotta professionale, introdotto dalla legge Balduzzi, solo se si è attenuto a direttive solidamente fondate e riconosciute dalla comunità scientifica.   
Responsabilità extra-contrattuale, Penale, Civile
danno biologico danno non patrimoniale lesioni personali responsabilità civile responsabilità professionale responsabilità sanitaria risarcimento danni

Legge Balduzzi e responsabilità medica (art 3, L. 8 novembre 2012 n. 189)

11/09/2013 10:25:08
“L'esercente la professione sanitaria che nello svolgimento della propria attivita' si attiene a linee guida e buone pratiche accreditate dalla comunita' scientifica non risponde penalmente per colpa lieve. In tali casi resta comunque fermo l'obbligo di cui all'articolo 2043 del codice civile. Il giudice, anche nella determinazione del risarcimento del danno, tiene debitamente conto della condotta di cui al primo periodo”
Civile, Penale
danno non patrimoniale lesioni personali processo penale responsabilità civile risarcimento danni

OMICIDIO COLPOSO

26/10/2012 09:05:31
RESPONSABILITA' DA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI - OMICIDIO COLPOSO

Maggiori dettagli >>
Notizie da Ex Parte Creditoris
Notizie da Ex Parte Creditoris

COMPENSO AVVOCATO: la prescrizione del credito professionale decorre dal deposito della sentenza

15/01/2021 09:45:54
In materia di onorari di avvocato, la conclusione della prestazione, prevista dall’art. 2957, comma 2, c.c., quale “dies a quo” del decorso del termine triennale di prescrizione, deve individuarsi nell’esaurimento dell’affare per il cui svolgimento fu conferito l’incarico, momento che coincide con la pubblicazione del provvedimento decisorio definitivo. Questo il principio espresso dalla Corte di […] L'articolo COMPENSO AVVOCATO: la prescrizione del credito professionale decorre dal deposito...
Notizie da Ex Parte Creditoris

COMPENSO AVVOCATO: la prescrizione del credito professionale decorre dal deposito della sentenza

15/01/2021 09:45:54
In materia di onorari di avvocato, la conclusione della prestazione, prevista dall’art. 2957, comma 2, c.c., quale “dies a quo” del decorso del termine triennale di prescrizione, deve individuarsi nell’esaurimento dell’affare per il cui svolgimento fu conferito l’incarico, momento che coincide con la pubblicazione del provvedimento decisorio definitivo. Questo il principio espresso dalla Corte di […] L'articolo COMPENSO AVVOCATO: la prescrizione del credito professionale decorre dal deposito...
Notizie da Ex Parte Creditoris

DOCUMENTAZIONE BANCARIA DEL DEFUNTO: l’erede ha diritto a ricevere copia

15/01/2021 09:30:34
Ai sensi dell’art. 119 TUB l’erede ha diritto a ricevere copia della documentazione relativa al rapporto intercorso con l’istituto bancario. Non diversamente rileva la mancanza del consenso degli altri coeredi, trattandosi di diritto proprio di ciascuno di essi, e che ciascun erede è libero di azionare autonomamente. Questo il principio espresso dal Tribunale di Lecce, […] L'articolo DOCUMENTAZIONE BANCARIA DEL DEFUNTO: l’erede ha diritto a ricevere copia sembra essere il primo su Ex Parte...
Notizie da Ex Parte Creditoris

MUTUO: I.S.C. integra un mero indicatore di costo ai fini della trasparenza

14/01/2021 09:30:33
Provvedimento segnalato dall’Avv. Giampiero Rampinelli Rota del Foro di Brescia L’I.S.C. non rappresenta “condizione economica” pattuita e praticata, ma integra un mero indicatore di costo, che sintetizza, ai fini della trasparenza, il costo del finanziamento; esso non può, pertanto, essere considerato quale elemento costitutivo del negozio, ai fini dell’applicazione della predetta sanzione ex art. 117 […] L'articolo MUTUO: I.S.C. integra un mero indicatore di costo ai fini della trasparenza...
Notizie da Ex Parte Creditoris

MUTUO: I.S.C. integra un mero indicatore di costo ai fini della trasparenza

14/01/2021 09:30:33
Provvedimento segnalato dall’Avv. Giampiero Rampinelli Rota del Foro di Brescia L’I.S.C. non rappresenta “condizione economica” pattuita e praticata, ma integra un mero indicatore di costo, che sintetizza, ai fini della trasparenza, il costo del finanziamento; esso non può, pertanto, essere considerato quale elemento costitutivo del negozio, ai fini dell’applicazione della predetta sanzione ex art. 117 […] L'articolo MUTUO: I.S.C. integra un mero indicatore di costo ai fini della trasparenza...

Maggiori dettagli >>
Notizie da Diritto e Giustizia
Notizie da Diritto e Giustizia

I creditori del singolo coniuge possono pignorare la quota di patrimonio spettante allo stesso

15/01/2021 23:00:00
Il bene in comunione è aggredibile per intero se pure nel limite di valore della quota del singolo debitore.  
Notizie da Diritto e Giustizia

In possesso di 30 dosi singole di cocaina: condannato per la detenzione a fini di spaccio

15/01/2021 23:00:00
Il possesso di trenta dosi singole di cocaina da piazzare sul mercato comporta la condanna per detenzione di droga a fini di spaccio, ma non può escludere automaticamente il riconoscimento del danno lieve.  
Notizie da Diritto e Giustizia

Targhette rimosse dai capi di abbigliamento rubati: condanna più grave

15/01/2021 23:00:00
Sanzione più pesante per il ladro. Riconosciuta difatti l’aggravante prevista per l’effrazione. Per i giudici l’azione compiuta dal ladro ha mutato la destinazione di merce esposta al pubblico per la vendita.    
Notizie da Diritto e Giustizia

Principi di diritto in tema di atti persecutori e misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa

15/01/2021 23:00:00
Il delitto di cui all'art. 612-bis si configura solo qualora le condotte molestatrici siano idonee a causare uno degli eventi alternativi previsti dalla norma: un evento di danno, consistente nell'alterazione delle proprie abitudini di vita, un evento di pericolo, consistente nel fondato timore per l'incolumità proprio o di un prossimo congiunto. Ne consegue che, anche in sede cautelare, non è sufficiente l'accertamento di un quadro indiziario relativo alla sussistenza di atti molesti, ma oc...
Notizie da Diritto e Giustizia

Principi di diritto in tema di atti persecutori e misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa

15/01/2021 23:00:00
Il delitto di cui all'art. 612-bis si configura solo qualora le condotte molestatrici siano idonee a causare uno degli eventi alternativi previsti dalla norma: un evento di danno, consistente nell'alterazione delle proprie abitudini di vita, un evento di pericolo, consistente nel fondato timore per l'incolumità proprio o di un prossimo congiunto. Ne consegue che, anche in sede cautelare, non è sufficiente l'accertamento di un quadro indiziario relativo alla sussistenza di atti molesti, ma oc...

Maggiori dettagli >>

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO