CHIAMA PER UN PARERE LEGALE
(0586) 898165 - 211279

BENVENUTI

Oltre un secolo di esperienza nella responsabilità civile e nella tutela del credito.

Benvenuti!

Crediamo che in un'epoca di continue e profonde innovazioni quale quella in cui viviamo, anche la professione dell'avvocato, come le altre, debba adeguarsi ai tempi.

Desideriamo pertanto coniugare l'esperienza professionale maturata  dallo Studio in oltre cento anni di attività con i moderni strumenti tecnologici per offrire un servizio rapido ed efficace di ausilio, consulenza ed assistenza per ogni necessità o questione di natura legale.

Consultando le singole sezioni avrete notizie sulle prevalenti attività dello Studio.

Abbiamo fatto settori di elezione la responsabilita' civile, la responsabilita' penale, la tutela ed il recupero del credito, il diritto bancario ed il diritto assicurativo;  non abbiamo tuttavia tralasciato l'impegno in altre varie aree del diritto civile, quali il diritto immobiliare, le procedure concorsuali, i procedimenti di esdebitazione, il diritto di famiglia, il diritto dei trasporti, prestando atresì particolare attenzione alle più recenti novità in materia di informazione tecnologica e di commercio elettronico.

Operiamo direttamente presso le circoscrizioni del Tribunale di Livorno e del Tribunale di Pisa; possiamo comunque assisterVi dinanzi alle altre Autorità Giudiziarie di ogni ordine e grado, grazie alla nostra rete di corrispondenti.

Potrete prendere un primo contatto compilando l'apposito modulo nella sezione contatti, oppure chiamarci direttamente per concordare un appuntamento.

Saremo lieti di aiutarVi.

 

Avvocati Lascialfari e Pritelli

 

ARTICOLI E NOTIZIE

Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Gratuito patrocinio: sì al compenso all’avvocato anche caso di transazione stragiudiziale

07/05/2019 00:00:00
La transazione stragiudiziale e la connessa cancellazione dal ruolo della causa non precludono al difensore della parte non abbiente il diritto ad ottenere la liquidazione del proprio compenso per l’attività svolta a favore di tale parte. L’ordinanza della Corte di Cassazione, 11 aprile 2019, n. 10187 fa chiarezza sui rapporti fra diritto alla liquidazione dei compensi del difensore della parte ammessa al patrocinio a spese dello Stato ed esito della controversia in cui è stata svolta l’attività...


Notizie dal Il Sole 24 Ore

Furti in casa: tentato omicidio se il poliziotto finito il rischio spara ancora

06/05/2019 18:08:37
Rischia l’incriminazione per tentato omicidio il poliziotto che spara due volte al ladro che sta scappando dopo il furto in un’abitazione, se solo il primo colpo poteva essere...


Notizie dal Il Sole 24 Ore

Il manifesto dei notai europei per l’integrazione giuridica nella Ue

07/05/2019 16:25:44
Dai notai d’Europa un appello alla politica che uscirà vincitirice dalle elezioni del 26 maggio, per avviare un processo che abbatta le frontiere giuridiche e sociali così come...


Notizie da Ex Parte Creditoris

UDIENZA DI PRECISAZIONE CONCLUSIONE: onere di reiterare le richieste istruttorie in modo specifico

08/05/2019 09:36:16
La parte che si sia vista rigettare dal giudice di primo grado le proprie richieste istruttorie ha l’onere di reiterarle al momento della precisazione delle conclusioni poiché, diversamente, le stesse debbono intendersi rinunciate (e non possono essere riproposte in appello); né tale onere può essere assolto attraverso il richiamo generico al contenuto dei precedenti atti […] L'articolo UDIENZA DI PRECISAZIONE CONCLUSIONE: onere di reiterare le richieste istruttorie in modo specifico sembra...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Anche le nicchie di manovra in uscita dai garage sono beni condominiali

07/05/2019 00:00:00
Poichè la nozione di condominio è configurabile anche nel caso di immobili adiacenti orizzontalmente in senso proprio, devono essere considerati beni condominiali anche le nicchie di manovra situate nello spazio intermedio tra due gruppi di abitazioni autonome (Cassazione civile, sezione lavoro, sentenza 3 maggio 2019, n. 11729).


Notizie dal Il Sole 24 Ore

Furti in casa, è tentato omicidio se il poliziotto spara quando il rischio è passato

06/05/2019 21:01:09
Rischia l’incriminazione per tentato omicidio il poliziotto che spara due volte al ladro che sta scappando dopo il furto in un’abitazione, se solo il primo colpo poteva essere...


Notizie da Ex Parte Creditoris

TRUST: l’inefficacia dell’atto istitutivo comporta anche quella dell’atto dispositivo

06/05/2019 09:30:46
Ai fini del conseguimento dello scopo dell’azione revocatoria, quest’ultima viene indirizzata non più solo nei confronti dell’atto di disposizione patrimoniale, e cioè l’atto mediante il quale il bene viene intestato in capo al trustee, ma anche nei confronti dell’atto istitutivo del trust, il quale costituisce il fascio di rapporti che circonda l’intestazione del bene, ma […] L'articolo TRUST: l’inefficacia dell’atto istitutivo comporta anche quella dell’atto dispositivo sembra essere il p...


Notizie dal Il Sole 24 Ore

Divorzio, arrivano nuovi criteri per l’assegno di mantenimento

04/05/2019 12:25:43
Accantonato come da sentenze della Cassazione l’elemento della conservazione del medesimo tenore di vita, il progetto di legge dà un peso maggiore ad aspetti come il patrimonio, la mancanza di un’adeguata formazione professionale o di esperienza lavorativa, l’impegno di cura...


Notizie da Ex Parte Creditoris

RICORSO PER CASSAZIONE: inammissibile se manca sottoscrizione dell’avvocato difensore

07/05/2019 09:00:45
Il ricorso per cassazione privo della sottoscrizione dell’avvocato deve considerarsi giuridicamente inesistente e, quindi, inammissibile, in applicazione del principio generale sancito dall’art. 161, comma 2, c.p.c., estensibile a tutti gli atti processuali. Questo è il principio espresso dalla Corte di Cassazione, Sez. V, Pres. Crucitti – Rel. D’Orazio, con la sentenza n. 3379 del 06-02-2019. […] L'articolo RICORSO PER CASSAZIONE: inammissibile se manca sottoscrizione dell’avvocato difensor...


Notizie da Ex Parte Creditoris

USURA-MUTUO: irrilevanti gli interessi moratori nel calcolo del TEG

08/05/2019 09:00:25
Procedimento patrocinato dallo Studio Legale Filesi LE MASSIME L’usura non può essere fatta derivare da una valutazione complessiva dell’interesse moratorio, con le altre voci di spesa collegate alla stipulazione di un contratto di mutuo ai fini della determinazione del TEG, non possono essere presi in considerazione gli interessi di mora, i quali riguardano operazioni con […] L'articolo USURA-MUTUO: irrilevanti gli interessi moratori nel calcolo del TEG sembra essere il primo su Expartecr...


Notizie dal Il Sole 24 Ore

Stop all’assegno se la ex compra la villa di prestigio

07/05/2019 17:39:32
La tentazione di vivere nello stesso lusso di cui si godeva ai tempi del matrimonio può far perdere alla ex il diritto all’assegno di mantenimento dopo il divorzio. È quanto è...


Notizie da Ex Parte Creditoris

SOVRAINDEBITAMENTO: la domanda di liquidazione ex art.14 ter e ss è assimilabile alla procedura fallimentare

06/05/2019 09:00:41
Nelle procedure di liquidazione ex art, 14 ter ss L. 3/2012, il pignoramento di 1/5 dello stipendio non è opponibile alla procedura essendo la stessa assimilabile ad una procedura fallimentare, con conseguente trattamento alla stregua dei restanti creditori. Pertanto, per l’ipotesi di liquidazione del patrimonio del debitore vale la regola dell’inopponibilità della cessione del credito […] L'articolo SOVRAINDEBITAMENTO: la domanda di liquidazione ex art.14 ter e ss è assimilabile alla proced...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Verso (e non oltre) la morte: le DAT nella pianificazione delle cure

07/05/2019 12:01:00
Di seguito l'articolo del dott. Foglia, pubblicato su Studium Iuris n. 4/2019, Cedam, Padova. Il contributo affronta il tema della pianificazione delle cure, con particolare riguardo alla disciplina delle disposizioni anticipate di trattamento (DAT), nonché la dinamica della consensualità nella relazione di cura alla luce della nuova legge n. 219 del 2017, la quale, nel lanciare una sfida culturale a medici e giuristi, pone al centro la cura della persona nel dipanarsi della malattia.


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Danno catastrofale: occorre un apprezzabile lasso di tempo tra evento e decesso

06/05/2019 00:00:00
Il Tribunale di Lecce ha accolto la domanda di risarcimento del danno non patrimoniale avanzata iure proprio ed iure hereditario dagli eredi di un uomo, deceduto in ospedale a causa di un arresto cardiocircolatorio cagionato da un aneurisma aortico non tempestivamente diagnosticato. Riconosciuta, nella fattispecie, la sussistenza di una responsabilità, di natura contrattuale, della struttura sanitaria alle cui cure il paziente si era affidato, il giudice pugliese ha riconosciuto un risarcimento ...


Notizie da Ex Parte Creditoris

DEINDICIZZAZIONE PAGINE WEB: il motore di ricerca è responsabile quando non elimina i contenuti diffamatori

07/05/2019 09:30:58
Nel caso in cui un motore di ricerca conosca l’autore di commenti denigratori e non ottemperi al dovere di controllo né ad eliminare tali contenuti, che possono pregiudicare i diritti inviolabili della persona sanciti dall’art. 2 Cost, è ritenuto responsabile per non avere intrapreso alcuna azione atta ad evitare il comportamento diffamatorio posto in essere […] L'articolo DEINDICIZZAZIONE PAGINE WEB: il motore di ricerca è responsabile quando non elimina i contenuti diffamatori sembra esse...


Notizie dal Il Sole 24 Ore

Anche un monaco può fare l’avvocato

07/05/2019 12:28:57
È contraria al diritto dell'Unione la legislazione greca che vieta a un monaco in possesso della qualifica di avvocato in un altro Stato membro di iscriversi all'albo degli avvocati...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Non si applicano all’assegno circolare le stesse regole dell’assegno bancario

06/05/2019 00:00:00
A differenza di quanto previsto con riguardo all’assegno bancario, nel caso in cui un assegno circolare non sia stato effettivamente riscosso dal beneficiario, il diritto al rimborso della provvista da parte del richiedente l'emissione del titolo si prescrive nell'ordinario termine decennale, che decorre dal momento in cui esso può essere fatto valere, cioè dalla scadenza del termine di tre anni previsto dall'art. 84 del r.d. n. 1736 del 1934, entro cui si prescrive l'azione del beneficiario del...


Notizie da Ex Parte Creditoris

CUSTODIA DEL BENE PIGNORATO: obblighi, termini e condizioni

06/05/2019 17:19:50
Con il pignoramento il debitore perde l’amministrazione del bene ma può conservarne il godimento materiale nel ruolo di custode. Gli articoli 559 e 560 del codice di procedura civile disciplinano l’istituto della custodia e i modi di esercizio della stessa. Il custode dei beni pignorati, secondo l’assetto normativo vigente, ricopre il ruolo di ausiliario del […] L'articolo CUSTODIA DEL BENE PIGNORATO: obblighi, termini e condizioni sembra essere il primo su Expartecreditoris .


Notizie dal Il Sole 24 Ore

Censura per la toga che fa pressioni su una giornalista perché pubblichi notizie favorevoli al marito

07/05/2019 18:50:21
Censura per il magistrato che fa pressioni su una giornalista perché diffonda notizie favorevoli al marito medico coinvolto in un caso di decesso in ospedale. La Cassazione (sentenza...


Notizie dal Il Sole 24 Ore

Censura per la toga che fa pressioni su una giornalista perché pubblichi notizie favorevoli al marito

07/05/2019 18:50:21
Censura per il magistrato che fa pressioni su una giornalista perché diffonda notizie favorevoli al marito medico coinvolto in un caso di decesso in ospedale. La Cassazione (sentenza...

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO