CHIAMA PER UN PARERE LEGALE
(0586) 898165 - 211279

BENVENUTI

Oltre un secolo di esperienza nella responsabilità civile e nella tutela del credito.

Benvenuti!

Crediamo che in un'epoca di continue e profonde innovazioni quale quella in cui viviamo, anche la professione dell'avvocato, come le altre, debba adeguarsi ai tempi.

Desideriamo pertanto coniugare l'esperienza professionale maturata  dallo Studio in oltre cento anni di attività con i moderni strumenti tecnologici per offrire un servizio rapido ed efficace di ausilio, consulenza ed assistenza per ogni necessità o questione di natura legale.

Consultando le singole sezioni avrete notizie sulle prevalenti attività dello Studio.

Abbiamo fatto settori di elezione la responsabilita' civile, la responsabilita' penale, la tutela ed il recupero del credito, il diritto bancario ed il diritto assicurativo;  non abbiamo tuttavia tralasciato l'impegno in altre varie aree del diritto civile, quali il diritto immobiliare, le procedure concorsuali, i procedimenti di esdebitazione, il diritto di famiglia, il diritto dei trasporti, prestando atresì particolare attenzione alle più recenti novità in materia di informazione tecnologica e di commercio elettronico.

Operiamo direttamente presso le circoscrizioni del Tribunale di Livorno e del Tribunale di Pisa; possiamo comunque assisterVi dinanzi alle altre Autorità Giudiziarie di ogni ordine e grado, grazie alla nostra rete di corrispondenti.

Potrete prendere un primo contatto compilando l'apposito modulo nella sezione contatti, oppure chiamarci direttamente per concordare un appuntamento.

Saremo lieti di aiutarVi.

 

Avvocati Lascialfari e Pritelli

 

ARTICOLI E NOTIZIE

Notizie da Ex Parte Creditoris

RINUNZIA ALL’EREDITA’: nella procedura ex art. 524 c.c., il debitore è l’unico legittimato passivo

12/02/2020 09:29:03
Nella procedura contemplata dall’art. 524 c.c., l’unico legittimato passivo deve ritenersi il debitore rinunciante: la funzione strumentale dell’azione, diretta al soddisfacimento del credito, comporta che l’azione stessa possa essere esercitata esclusivamente nei suoi confronti o nei riguardi dei suoi eredi, qualora sia deceduto. Non ricorre un’ipotesi di litisconsorzio necessario nei confronti dei successivi chiamati, i […] L'articolo RINUNZIA ALL’EREDITA’: nella procedura ex art. 524 c.c....


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Legittima la sospensione del difensore di fiducia che non partecipa alle udienze

13/02/2020 00:00:00
Costituisce illecito disciplinare, sanzionato con la sospensione dall’esercizio della professione per la durata di mesi tre, la condotta dell’avvocato, il quale non abbia partecipato a due udienze quale difensore di fiducia di distinti imputati, senza allegare alcun legittimo impedimento e senza nominare, altresì, un sostituto processuale. A confermarlo è la Cassazione con sentenza 4 febbraio 2020, n. 2506.


Notizie da Ex Parte Creditoris

Revoca trasferimento immobiliare effettuato nell’ambito di un divorzio: presupposti per la sua qualificazione come atto a titolo oneroso

12/02/2020 09:00:41
Segnalazione e massima a cura dell’Avv. Franco Di Stefano del Foro di Cassino Il trasferimento immobiliare effettuato nell’ambito di una separazione personale tra i coniugi è un atto revocabile poiché diviene dovuto solo in conseguenza dell’impegno assunto in costanza dell’esposizione debitoria nei confronti di un terzo creditore e pertanto non è sottratto all’azione revocatoria ex […] L'articolo Revoca trasferimento immobiliare effettuato nell’ambito di un divorzio: presupposti per la sua q...


Notizie da Ex Parte Creditoris

Rimesse bancarie ed eccezione di prescrizione – Convegno del 24 febbraio 2020 presso la CCIAA di Salerno

13/02/2020 13:49:34
L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno e l’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno hanno organizzato un convegno sul tema dell’eccezione di prescrizione nelle rimesse bancarie. Un argomento sul quale proprio lo scorso anno, con la sentenza a Sezioni Unite n. 15895/2019, si è pronunciata la Corte di Cassazione. Dopo […] L'articolo Rimesse bancarie ed eccezione di prescrizione – Convegno del 24 febbraio 2020 presso la CCIAA di Salerno ...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Sull’onere della prova in tema di possesso ad usucapionem

11/02/2020 00:00:00
Il Tribunale di Castrovillari, sentenza 15 gennaio 2020, chiamato a pronunciarsi in ordine ad una domanda di acquisto per usucapione della proprietà di un terreno, si sofferma sul tema dell’onere della prova ricordando che, chi agisce in giudizio per ottenere di essere dichiarato proprietario di un bene, affermando di averlo usucapito, deve dare la prova di tutti gli elementi costitutivi della dedotta fattispecie acquisitiva e quindi, tra l’altro, non solo del corpus, ma anche dell’animus.


Notizie da Ex Parte Creditoris

Rimesse bancarie ed eccezione di prescrizione – Convegno del 24 febbraio 2020 presso la CCIAA di Salerno

13/02/2020 13:49:34
L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno e l’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno hanno organizzato un convegno sul tema dell’eccezione di prescrizione nelle rimesse bancarie. Un argomento sul quale proprio lo scorso anno, con la sentenza a Sezioni Unite n. 15895/2019, si è pronunciata la Corte di Cassazione. Dopo […] L'articolo Rimesse bancarie ed eccezione di prescrizione – Convegno del 24 febbraio 2020 presso la CCIAA di Salerno ...


Notizie da Ex Parte Creditoris

ACCORDO DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: sì alla falcidia dell’IVA

13/02/2020 09:30:45
La Corte Costituzionale, con sentenza n. 245 del 22 ottobre 2019, depositata in Cancelleria il 29 novembre 2019, Pres. Lattanzi – Rel. Barbera, ha dichiarato “l’illegittimità costituzionale dell’art. 7, comma 1, terzo periodo, della legge 27 gennaio 2012, n. 3 (Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione delle crisi da sovraindebitamento), […] L'articolo ACCORDO DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: sì alla falcidia dell’IVA sembra essere il primo s...


Notizie da Ex Parte Creditoris

FALLIMENTO DEL TERZO DATORE: il beneficiario di prelazione ipotecaria non è creditore concorsuale

14/02/2020 09:00:13
Commento a cura dell’Avv. Olga Guglielmucci del Foro di Roma Il mero beneficiario di prelazione ipotecaria non è un creditore concorsuale e, pertanto, i suoi diritti non possono essere accertati nelle forme ordinarie di cui al capo V della legge fallimentare. L’unico strumento processuale che il titolare del diritto di ipoteca sui beni ricompresi nel […] L'articolo FALLIMENTO DEL TERZO DATORE: il beneficiario di prelazione ipotecaria non è creditore concorsuale sembra essere il primo su ....


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Tirocini all’estero per giovani avvocati: domande da presentare entro il 20 febbraio

12/02/2020 00:00:00
Cipro, Repubblica Ceca, Italia, Romania, Slovacchia e Spagna (oltre agli Ordini di Atene, Barcellona e Parigi) sono queste le località coinvolte nella terza edizione del Progetto Lawyerex. La domanda di partecipazione da compilare in tutti i campi entro il giorno 20 febbraio 2020.


Notizie da Ex Parte Creditoris

VENDITA FORZATA: il “controllo” delle attività del professionista delegato

11/02/2020 15:41:35
Con la riforma delle procedure esecutive immobiliari del 2015 (Decreto Legge n. 83 del 27 giugno 2015, convertito in legge n. 132 del 6 agosto 2015) la delega delle operazioni di vendita ad un professionista iscritto negli appositi elenchi è divenuta la “regola”, alla quale il giudice dell’esecuzione può derogare solo quando “ravvisi l’esigenza di […] L'articolo VENDITA FORZATA: il “controllo” delle attività del professionista delegato sembra essere il primo su .


Notizie da C.N.F e F.I.I.F.

Intervento Presidente Cnf, Corte dei Conti

13/02/2020 13:02:12


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

La nomina del C.T.U. non costituisce motivo di revocazione

12/02/2020 00:00:00
L'errore di fatto che legittima l'impugnazione per revocazione ex art. 395 c.p.c. consiste in una falsa percezione della realtà, in un errore, cioè, obbiettivamente ed immediatamente rilevabile, e tale da aver indotto il giudice ad affermare l'esistenza di un fatto decisivo incontestabilmente escluso dagli atti o dai documenti di causa, ovvero l'inesistenza di un fatto decisivo positivamente accertato in tali atti o documenti (sempre che tale fatto non abbia costituito un punto controverso sul q...


Notizie da Ex Parte Creditoris

CASO “LEXITOR”: irrilevante la sentenza interpretativa nel contenzioso banca-cliente

11/02/2020 09:00:20
In tema di diritto del consumatore al rimborso pro quota degli oneri di un finanziamento estinto anticipatamente, la disciplina applicabile dal giudice italiano è unicamente quella nazionale, non potendosi riconoscere alla Direttiva 2008/48 UE la natura di direttiva self-executing – da cui deriverebbe l’obbligo in capo al giudice di merito di disapplicare, anche in assenza […] L'articolo CASO “LEXITOR”: irrilevante la sentenza interpretativa nel contenzioso banca-cliente sembra essere il pr...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Violazione dell’obbligo di acquisire il consenso informato: quali danni sono risarcibili?

13/02/2020 00:00:00
Una tra le sentenze rese dalla terza sezione civile in data 11 novembre 2019, e segnatamente la n. 28985, si occupa dei rimedi esperibili dal paziente, o dai suoi eredi, nei confronti del sanitario che sia intervenuto in assenza di una valida manifestazione di consenso informato, come pure della struttura sanitaria presso la quale egli opera. Individuate le due distinte di voci di pregiudizio non patrimoniale che possono scaturire da siffatta violazione, vale a dire il danno alla salute e quello...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Il vizio non è facilmente riconoscibile, se per scoprirlo ci vuole un esperto

11/02/2020 00:00:00
L’art. 1491 c.c. non postula una particolare competenza tecnica, né il ricorso all’opera di esperti, ma è circoscritto alla diligenza occorrente per rilevare i difetti di facile percezione da parte dell’uomo medio. È quanto si legge nell’ordinanza della Cassazione n. 2756 del 6 febbraio 2020.


Notizie da Ex Parte Creditoris

ACCORDO DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: sì alla falcidia dell’IVA

13/02/2020 09:30:45
La Corte Costituzionale, con sentenza n. 245 del 22 ottobre 2019, depositata in Cancelleria il 29 novembre 2019, Pres. Lattanzi – Rel. Barbera, ha dichiarato “l’illegittimità costituzionale dell’art. 7, comma 1, terzo periodo, della legge 27 gennaio 2012, n. 3 (Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione delle crisi da sovraindebitamento), […] L'articolo ACCORDO DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: sì alla falcidia dell’IVA sembra essere il primo s...


Notizie da Il Quotidiano Giuridico

Revoca del mandato all’avvocato: il cliente è tenuto a risarcire i danni da mancato guadagno?

12/02/2020 00:00:00
Non è applicabile al rapporto tra avvocato e cliente la normativa del mandato, ma quella che disciplina le prestazioni d'opera intellettuale. In particolare, va ritenuto applicabile l'art 2237 c.c., relativo al recesso dal contratto di prestazione d'opera intellettuale, e non l'art 2227 c.c. dettato in tema di recesso dei contratti in generale, con conseguente diritto del professionista, in caso di recesso del cliente, al solo rimborso delle spese ed al compenso per l'opera svolta, ma non al man...


Notizie da C.N.F e F.I.I.F.

MASCHERIN (CNF): "ADESIONE DI LEU A DDL SU AVVOCATO IN COSTITUZIONE"

13/02/2020 18:16:51


Notizie da Ex Parte Creditoris

LEASING IMMOBILIARE: pretesa violazione del patto commissorio e pretesa nullità dell’intero rapporto

13/02/2020 09:00:49
In presenza di comportamenti concludenti dell’istituto di credito idonei a dimostrare la sua volontà di avvalersi di un contratto, la omessa sottoscrizione del documento da parte dell’istituto di credito non determina la nullità del contratto per difetto della forma scritta. Con la legge n. 124 del 4 agosto 2017 (“Legge annuale per il mercato e […] L'articolo LEASING IMMOBILIARE: pretesa violazione del patto commissorio e pretesa nullità dell’intero rapporto sembra essere il primo su .


Notizie da Ex Parte Creditoris

USURA INTERESSI DI MORA: il tasso soglia si calcola applicando la maggiorazione del 2,1%

14/02/2020 09:30:21
Provvedimento segnalato dall’Avv. Francesco Balestrazzi del Foro di Catania Pur ritenendo assoggettati anche gli interessi di mora al vaglio dell’usura, bisogna distinguere fra questa categoria e quella degli interessi corrispettivi, in ragione della loro diversa funzione. L’eventuale usurarietà degli interessi di mora non può che rimanere confinata a tale categoria, non apparendo giustificabile che, per […] L'articolo USURA INTERESSI DI MORA: il tasso soglia si calcola applicando la maggior...

GIORGIO PRITELLI - STEFANO PRITELLI - LUCA LASCIALFARI
AVVOCATI IN LIVORNO